Inforicambi

Accessori e tecnologia

Frenata automatica: la retromarcia non è più un problema

L’intenzione è quella di farla diventare una dotazione di serie all’interno delle automobili. Parliamo della frenata automatica, resa possibile mediante dei radar posteriori (collegati a dei sensori acustici) che si attivano quando si inserisce la retromarcia. Elemento importante in tema di sicurezza a bordo che già sta dando i suoi risultati. Da una ricerca fatta da Toyota in Giappone grazie all’utilizzo dell’Intelligent Clearance Sonar (il sistema di frenata automatica che si attiva durante le retromarce) il numero di sinistri stradali in fase di manovra si è sensibilmente ridotto: il 40 per cento in meno mentre diminuiscono del 70 per cento i danni collegati a partenze involontarie in retromarcia del veicolo. Infine lo screening (che ha messo a raffronto i dati di incidentalità nelle manovre di parcheggio dei veicoli con e senza il radar intelligente) evidenzia un calo del 90 per cento della probabilità di rimanere coinvolti in questi due tipi di incidenti.

Commenta