Accessori e tecnologia

ZF punta su guida autonoma e mobilità elettrica

ZF punta su guida autonoma e mobilità elettricaZF acquista il 35 per cento delle quote del fornitore di servizi di ingegneria ASAP, con sede a Gaimersheim, in Baviera (vicino a Ingolstadt). Con questa mossa, l’azienda sta perseguendo la propria strategia di garantire risorse aggiuntive per la guida autonoma e la mobilità elettrica, al fine di soddisfare al meglio le crescenti richieste dei clienti in questi ambiti. “In qualità di partner di sviluppo consolidato, ASAP Group vanta un’ampia esperienza nelle aree della guida autonoma, mobilità elettrica, auto connesse e software per veicoli” dice Torsten Gollewski, general manager of Zukunft Ventures GmbH e head of ZF’s Advanced Development department. “Questa partecipazione ci consente di disporre di risorse umane da un eccezionale fornitore di servizi di ingegneria, con una vasta esperienza nel settore e una competenza speciale nel collaudo e nella validazione. Non vediamo l’ora di lavorare con il team ASAP al fine di sviluppare soluzioni di mobilità all’avanguardia per la produzione in serie”. La quota ora concordata è anche in linea con la strategia di ZF rivolta a rafforzare in modo significativo le competenze dell’azienda in termini di guida autonoma e mobilità elettrica nelle aree dei software e della validazione. Solo in queste due aree ZF investirà circa 12 miliardi di euro nei prossimi 5 anni.

Commenta