Automotive

Audi al Traffic Jam Pilot: arriva la guida altamente automatizzata

Impazza la guida autonoma, oramai la corsa verso la totale automatizzazione della guida è sempre più concreta, le case automobilistiche stanno investendo ingenti risorse al fine di rendere concretamente applicabile questa tecnologia e l’Audi con la sua nuova A8 lancia nella produzione di serie, il Traffic Jam Pilot .

In autostrada o su strade statali, in presenza di più corsie separate da uno spartitraffico, il dispositivo Traffic Jam Pilot ideato dall’ Audi e presente sulla futura A8, è in grado di assumere totalmente il controllo della vettura, anche in presenza di code e rallentamenti, fino ad una velocità di 60 km/h: in queste condizioni, il pilota potrà tranquillamente allontanare le mani dal volante. 

Agisce sui freni, sterzo, acceleratore, garantisce partenze e frenate, fino all’arresto della vettura, non c’è bisogno di alcun intervento del guidatore, il Traffic Jam Pilot si avvale di una serie di tecnologie altamente innovative che includono lo scanner laser, telecamere e centralina di assistenza alla guida. 

Una volta che il sistema ha rilevato le condizioni per attivare la guida semi automatica, una serie di segnali ottici avvertiranno il conducente che il dispositivo è disponibile all’intervento: sul tunnel centrale, il tasto Audi Al si illuminerà di bianco, sulla strumentazione comparirà la scritta “Traffic jam Pilota Avaible”: da quel momento in poi la vettura marcerà in totale autonomia. 

Marco Lasala 

Commenta