Automotive

Audi scommette sulla rivoluzionaria e-tron

Lunghe percorrenze nel totale rispetto per l’ambiente, ricarica rapida per consentire una sosta breve e comoda: così Audi concepisce la futura auto elettrica, presentando e commercializzando un SUV unico nel suo genere, la e-tron

Grazie alla presenza di batteria da 95 kWh posizionate sotto al suo pianale, la nuova Audi e-tron vanta un’autonomia di oltre 400 km, calcolata in base al ciclo omologazione WLTP. 

Può essere ricaricata a corrente continua o attraverso la corrente alternata erogata dalle colonnine AC con potenza fino a 11 kW ed elevabile a richiesta a 22 kW: in questo modo, il cliente della nuova Audi e-tron dispone in Europa di oltre 65.000 punti di ricarica pubblica. 

La nuova Audi e-tron utilizza di serie due tipologie di attacchi: quello per presa domenica da 230 Volt e potenza fino a 2,3 kW e quelle con presa trifase da 400 Volt e potenze fino a 11 kW, in quest’ultimo caso, la ricarica completa dalla batteria avviene in 8,5 ore. 

In presenza del sistema connect, la potenza di ricarica doppia può raggiungere i 22 kW, dimezzando di fatto i tempi di ricarica. 

Grazie all’app myAudi , il pilota dell’ Audi e-tron potrà gestire da remoto la vettura, pianificando ricarica e pre-climatizzazione. 

Marco Lasala

Commenta