Automotive

Da Ford arrivano le nuove Ka+ e Ka+ Active

Ford rinnova la gamma della piccola Ka+ e Ka+ Active , inserendo nuovi standard di connettività con un design della carrozzeria più definito.  

E’ un crossover con una chiara ispirazione SUV che per il nuovo anno sfodera contenuti da grande: sulla nuova Ford Ka+ e Ford Ka+ Active , debutta il SYNC 3 , il nuovo sistema di connettività a comandi vocali di casa dell’Ovale Blu, abbinato ad un grane schermo touch screen da 6,5 pollici. Arriva anche lo sbrinatore rapido Quickclear , con tergicristalli con sensori di rilevazione pioggia e fari automatici.

Per le motorizzazioni, per la prima volta sulla Ford Ka+ e Ka+ Active sono disponibili propulsori a benzina e diesel: nuovo è il Ti-VCT da 1,2 litri, un tre cilindri benzina, dotato di doppia rasatura variabile dell’albero a camme, capace di una potenza di 70 ed 85 cavalli, mentre per il propulsore diesel, disponibile un efficiente TDCi da 1,5 litri e 95 cavalli. 

La nuova ford Ka+ Active vanta una guida rialzata di 23 millimetri, cerchi in lega da 15 pollici ed uno spazio interno da prima della classe, con la possibilità di frazionamento dei sedili posteriori fino ad un 40/60. 

Le nuove motorizzazioni Durateq 1.2 hanno intervalli di manutenzione sensibilmente più lunghi, offrono il 10% di coppia in più tra i 1.000 ed i 3.000 giri e garantiscono un consumo medio inferiore del 4% rispetto ad analoghi propulsori di pari cubatura. 

Le nuove Ford Ka+ e Ka+ Active sono state pensate per i clienti europei, per la loro condotta di guida ed utilizzo, la Ka+ Active ha una barra antipolio anteriore più ampia e lo sterzo provvisto dell’Elettronica Power Assisted Steering, per un controllo ancora più diretto e facile della vettura.

Marco Lasala

Commenta