Automotive

Hyundai Ioniq Electric: parte da Amsterdam l’electric car sharing

Il primo car sharing elettrico, parte da Amsterdam la mobilità elettrica a noleggio, grazie alla Hyundai Ioniq Electric.

L’obiettivo è di rendere la mobilità elettrica non un traguardo ma un gesto quotidiano, la Ioniq Electric grazie alla batteria agli ioni polimeri di litio, si ricarica in soli 23 minuti fino all’80%, offrendo quindi, un’alta autonomia. 

Non solo vantaggiosa in termini di “consumi” ma anche sicura, la Hyundai Ioniq Electric nei recenti test Euro NCAP, grazie al suo equipaggiamento completo ha ottenuto le 5 stelle Euro NCAP, merito sia della struttura della sua carrozzeria, ma anche del sistema di frenata di emergenza, del mantenimento di corsia e del Cruise Control Intelligente.

Nei paesi che hanno aderito all’iniziativa Hyundai, il costo di noleggio della Ioniq Electric è di 0,25 centesimi di euro al minuto, una cifra irrisoria se consideriamo non solo la potenza del suo motore, 120 cavalli, che permette di raggiungere facilmente mete anche lontane, ma anche la sua velocità massima, 165 km/h e la coppia massima, 295 Nm. 

Hyundai, attualmente, ha venduto più di 15.00 Ioniq, grazie anche alla sua configurazione: ibrida, elettrica ed ibrida plug-in.

Marco Lasala

Commenta