Automotive

Hyundai Motor Group: in tre punti chiave la lettura del futuro

Hyundai Motor Group ha inaugurato ufficialmente il 2019, attraverso le parole di Euisun Chung, Executive Vice Chairman di Hyundai Motor Group è possibile definirele  priorità di business nel 2019.

Chung di Hyundai ha identificato i tre pilastri per puntare a fare grandi passi avanti nel 2019: migliorare la competitività delle imprese, la rapidità di risposta ai cambiamenti del futuro e líinnovazione dei sistemi di gestione e organizzazione.

Il miglioramento degli Headquarter regionali passa attraverso una maggiore autonomia degli stessi.

Rafforzare i fondamentali aziendali e ottimizzare le operazioni, come stimolare la crescita sostenibile su tutta la linea, saranno tra le misure contenute nell'agenda del Gruppo.

Grandi le aspettative sui 13 nuovi modelli Hyundai, Kia e Genesis lanciati nel 2018, fiducioso che questi prodotti non serviranno solo a rivitalizzare l'attività del Gruppo nei mercati chiave, in particolare negli Stati Uniti e in Cina, ma anche a rafforzare le operazioni nei mercati emergenti come l'India e nei paesi dell'ASEAN, Associazione delle Nazioni del Sud-Est Asiatico.

Il Gruppo concentrerà il proprio portafoglio di attività, massimizzando l'efficienza attraverso un approccio di "selezione e concentrazione", con l'obiettivo di rafforzare la redditività delle operazioni nel mercato globale. 

Un'ulteriore chiave di lettura del futuro e di crescita è una migliore risposta ai cambiamenti.

Il Gruppo intende accelerare la transizione verso la mobilità pulita e posizionarsi come leader globale nel guidare questo cambiamento.

Hyundai continuerà a sviluppare un'ampia gamma di propulsori elettrificati su veicoli ibridi, elettrici e a idrogeno alimentati a celle a combustibile.

Entro il 2025 offrirà 44 modelli elettrificati, con un obiettivo annuale di vendite di circa 1,67 milioni di unità.

Entro il 2030, si prevede di aver investito circa 8 trilioni di wan coreani (circa 6,24 miliardi di euro) nelle tecnologie delle celle a combustibile, compresi i veicoli Fuel Cell.

Marco Lasala 

Commenta