Automotive

Hyundai: per l'Initial Quality Study 2019 il miglior brand generalista

Importante successo per la Hyundai che grazie alla crescente qualità dei suoi modelli , conquista per il secondo anno consecutivo il premio come miglior brand generalista nell'Initial Quality Study 2019

Lo studio tra i più importanti negli USA misura la qualità iniziale dei veicoli in base ai problemi rilevati dai proprietari nei primi 90 giorni dall'acquisto. 

Rispetto alla media di settore, Hyundai ha staccato ogni concorrente in maniera significativa. 

Per la Nuova Hyundai Santa Fe il premio di miglior SUV di segmento D: il successo è ancor più significativo se si considera che è stato uno degli unici tre veicoli a conseguire una vittoria nell'anno di lancio in uno dei 21 segmenti.

Grandi risultati anche per Tucson, Elantra, Accent e Veloster che si sono posizionate al secondo posto nei rispettivi segmenti. 

Ottima performance anche per Kona e Sonata si sono classificate entrambe terze.

In termini di brand Hyundai si è posizionata al primo posto in due delle otto categorie considerate dallo studio. 

Gli ottimi risultati all'Initial Quality Study non sono una novità, seguendo di fatto il quinto 

posto di categoria raggiunto dal brand all'interno del Vehicle Dependability Study 2019. 

L'Initial Quality nel solo 2019 ha accolto ben 76.256 risposte da parte degli acquirenti di modelli auto. 

Lo studio, basato su 233 domande organizzate in otto categorie, viene ritenuto di altissimo valore scientifico. 

Marco Lasala

Commenta