Automotive

Mercedes-Benz EQC: largo all’elettrico

E’ stato svelato il futuristico SUV a propulsione totalmente elettrica firmata Mercedes-Benz: si tratta della EQC , veicolo che anticipa anche sul piano stilistico la futura tendenza in fatto di design del marchio automobilistico tedesco

Con il nuovo brand EQ , Mercedes-Benz contraddistinguerà una serie di veicoli 100% elettrico, la EQC è il primo vero SUV della stella a tre punte a muoversi con la sola energia elettrica. 

Esteticamente si nota un frontale inedito caratterizzato da gruppo ottici a led, la caratteristica Black Panel di grandi dimensioni, ovvero la mascherina nera,  che incorpora anche i fari presenta sulla parte posteriore delle fibre ottiche che richiamano le luci diurne tipiche Mercedes-Benz.

Dal punto di vista motoristico la Mercedes-Benz EQC è spinto da due motori elettrici montati sull’asse anteriore e posteriore per una potenza complessiva di 300 KW e per una autonomia nel ciclo NEDC di 450 km. 

Mostruosa è anche la coppia motrice, ben 765 Nm, un valore che garantisce alla EQC spunti in ripresa particolarmente interessanti. 

La batteria agli ioni di litio che alimenta la vettura ha una carica utilizzabile di 80 kWh: la EQC dispone di cinque programmi di marcia, Comfort, Eco, Max Range, Sport e programma personalizzabile. 

Un sistema di caricabatteria raffreddato ad acqua con potenza di 7,4 kWh rende compatibile questo veicolo con la corrente alternata di casa e con le tradizionali colonnine di ricarica pubblica. 

La EQC può essere ricaricata ad una colonnina dalla capacità massima di 110 kW in soli 40 minuti, per passare dal 10 all’80% di ricarica. 

Marco Lasala 

Commenta