Automotive

Motor Klassik Awards 2019 : doppia vittoria per Alfa Romeo

Alfa Romeo conquista il mercato tedesco: la misura di questo successo è confermata dalla doppia vittoria ai Motor Klassik Awards 2019.

I lettori della rivista tedesca eleggono l'Alfa Romeo Giulia  prima sia nella categoria "Classica del futuro", che nella "Classe media".

Si tratta della quarta volta consecutiva.  

Un grande tributo per un classico senza tempo, Alfa Romeo Tipo 33 Stradale vince nella categoria "Pietre miliari del design".

La coupè prodotta nel 1968 in appena 18 esemplari è considerata una delle vetture sportive più belle di sempre.  

La partecipazione all'iniziativa è stata importante con oltre 16.000 lettori coinvolti.  

D'altra parte la storia di Alfa Romeo è ricca di icone di design.

L'estetica della 33 Stradale si deve al designer Franco Scaglione.

La coupè alta appena 99 cm con porte ad apertura verticale, venne pensata per la strada con tecnologia tipica di auto da corsa.

Basti pensare che il motore a V a 8 cilindri era in grado di erogare una potenza di ben 230 CV e di raggiungere una velocità massima di 260 km/h.  

Si può affermare senza dubbio alcuno come l'eredità dell'Alfa Romeo 33 Stradale vada alla Giulia.

La sportività è ad esempio tipica della Quadrifoglio che monta un propulsore 2.9 V6 Bi-Turbo benzina, con tetto e il cofano motore realizzati in fibra di carbonio. 

Marco Lasala

Commenta