Automotive

Nuova Range Rover Evoque

Riprende l’estetica della sorella maggiore ma di fatto è molto più pratica ed a dimensione di città, la nuova Ranger Rover Evoque è realtà. 

Prodotta nei siti produttivi Land Rover certificati “Carbon Neutral”, la nuova Range Rover Evoque è progettata per ospitare unità elettriche e mild-hybrid, quest’ultima soluzione è già disponibile sui nuovi modelli, mentre la versione plug-in hybrid arriverà entro la fine del prossimo anno. 

Monta una linea a 48 Volt, del resto la nuova Evoque mild-hybrid propone bassi consumi ed emissioni, il tutto senza alcuna necessità di ricarica.

Ralizzata con materiali naturali o riciclati, la Land Rover dichiara che di questi “materiali” saranno impiegati fino a 33 kg, un SUV quindi al passo con i tempi che offre notevoli soluzioni moderne. 

Nuove sospensioni con le posteriori Integral Link, nuove quelle anteriori con schema McPherson Hydrobush , nuovo il sistema Adaptive Dynamics con sensori intelligenti che regolano l’altezza della vettura ogni 100 millisecondi a seconda del manto stradale. 

Il Terrain Response 2 permette di affrontare guadi con una profondità di 600 millimetri, i motori Diesel ed Ingenium sono abbinati ad un cambio automatico a nove rapporti. 

Al lancio, la nuova Range Rover Evoque , sarà disponibile unicamente con trazione integrale e motorizzazioni che partiranno da una potenza di 150 cavalli. 

Marco Lasala

Commenta