Automotive

Nuovo Honda CR-Hybrid

Elegante ma al tempo stesso sportivo, il nuovo Honda CR-V Hybrid promette prestazioni fuori dal comune, grazie ad una tecnologia che punta al best in class. 

Tre motori, uno endotermico, due elettrici, di cui uno con funzione di solo generatore, il nuovo Honda CR-V Hybrid prende il meglio che c’è dalla tecnologia attualmente in uso dalla casa automobilistica giapponese, l’autonomia in modalità puramente elettrico sfiora i 50 km/h, un primato!

Permette al guidatore di scegliere tre diverse modalità di guida, EV (solo elettrico), Hybrid ( misto endotermico / elettrico ) ed Engine Drive (solo endotermico): 145 sono i cavalli erogati dal quattro cilindri due litri di cilindrata, per un totale di 184 cavalli. 

Non c’è un vero e proprio cambio, i paddle classici presenti alle spalle del volante permettono unicamente di favorire la frenata o la ricarica, perché l’assenza di frizione ed il collegamento diretto, motore trasmissione, di fatto, rende superfluo ed inutile qualsiasi rapportatura.

Il nuovo CR-V Hybrid vanta un look modernissimo, dimensioni contenute e prestazioni fuori dal comune, perché quello 0-100 km/h in poco più di 8 secondi lo rende un SUV dal temperamento sportivo. 

Per il solo mercato italiano saranno disponibili quattro allestimenti: Lifestyle, Elegance, Comfort ed Executive, con vendite a partire da Febbraio 2019. 

Due e quattro ruote motrici, oltre 8 tonalità di colorazioni disponibili per la carrozzeria e due diverse tipologie di finiture per gli interni, su tutta la gamma sono presenti i più avanzati sistemi di sicurezza attiva ADAS .

Silenzioso, confortevole, lungo gli oltre 150 km di test percorsi in Spagna, il nuovo Honda CR-V Hybrid ha dimostrato di essere un’auto ottimamente insonorizzata, con sospensioni dalla taratura morbida in grado di filtrare perfettamente le asperità del manto stradale. 

Un’ottima alternativa ad un’Europa che avanza ma che deve osservare l’altro continente con molta attenzione!

Marco Lasala 

Commenta