Automotive

RC auto: più vecchia è l'auto maggiori sono i costi

Sull’assicurazione auto può incidere anche l’età del veicolo? Secondo l’ultimo osservatorio di SosTariffe.it, infatti, più l’autoveicolo è vecchio maggiore sarà il costo sostenuto per acquistare una polizza RC auto. Più nel dettaglio, più è recente l’anno di immatricolazione dell’auto è minore sarà il costo per poterla assicurare: secondo i calcoli degli studiosi, infatti, chi deve assicurare un veicolo immatricolato da 10 anni arriverà a pagare il 93,6 per cento in più rispetto a chi deve assicurare un’auto appena immatricolata. Per effettuare quest’analisi SosTariffe ha scelto tre diverse auto rappresentative di altrettante tipologie di classe di auto diverse: auto di segmento A - Mini Cars (Panda), auto di segmento C - Medium cars (Golf) e le auto di segmento F – Luxury cars (Mercedes Classe S 400).  Per quanto riguarda la prima classe di auto analizzata, il segmento A, dove ci sono vetture come la Fiat Panda, SosTariffe.it rileva come i possessori di un’auto immatricolata da 10° nni paghino il 61,1 per cento in più rispetto a chi ha la stessa auto immatricolata nello stesso anno di acquisto della 1^ polizza auto.  Per esempio il proprietario di una Panda immatricolata nel 2017 ha un costo che può partire da 525 euro, mentre per la stessa auto risalente al 2007, la spesa ammonta a 846 euro.  Se, invece, l’immatricolazione è avvenuta cinque anni prima, il costo dell’assicurazione è più alto del 34,1 per cento (una Panda del 2012 ha un costo RC di circa 704 euro). Mentre se l’auto è vecchia di 3 anni il rincaro rispetto a chi assicura un’auto comprata recentemente è del 17,7 per cento (assicurare una Panda del 2014 costa circa 618 euro).

Commenta