Automotive

Suzuki Swift tra le finaliste del World Urban Car 2018

Suzuki conclude un anno, quello 2017, di grande successo e ne apre uno nuovo con un grande notizia: la piccola di Hamamatsu, la nuova Swift, è tra le finaliste del World Urban Car 2018.

Se il 2017 si è concluso con un +37,4% in termini di immatricolazioni, la piccola e tecnologica Suzuki Swift sta facendo registrare nei primi due mesi di quest’anno, il 15,8 % nel mix di vendite, un successo dovuto alla sua intelligente qualità costruttiva ed all’utilizzo di soluzioni tecnologiche raggiante ed esclusive.

la nuova Swift è così tre le finaliste del premio World Urban Car 2018, una nuova categoria introdotta nel 2017 all’interno del primio World Car Awards. La giapponese si scontrerà contro vetture del calibro di Ford Fiesta e Volkswagen Polo

Concorrono in questa categoria, auto inferiori ai 4 metri, che hanno un design che si ambienta perfettamente con le città urbane moderne e che sono dotate di soluzioni ecologiche, sicure e silenziose. 

Oggi la quarta generazione della nuova Suzuki Swift viene proposta in diverse motorizzazioni: 1.2 DualJet , 1.2 DualJet Hybrid , 1.0 BoosterJet e 1.0 BoosterJet Hybrid

Swift inoltre, può vantare sia trazione integrale che a due ruote motrici ed è disponibile anche con impianto GPL, mentre per la 1.0 Boosterjet è previsto anche un cambio automatico a 6 rapporti con convertitore di coppia. 

Marco Lasala

Commenta