Automotive

Una Mitsubishi Outlander PHEV da record nei consumi

La tecnologia aiuta, in questo caso, soprattutto a salvaguardare il portafoglio, perché grazie alla sua alimentazione ibrida, la nuova Mitsubishi Outlander PHEV ottiene numerosi riconoscimenti mondiali per consumi, ridotti, e sicurezza, attiva e passiva.

Tre motori, uno endotermico, due elettrici, la nuova Mitsubishi Outlander PHEV ha ricevuto il massimo riconoscimento in termini di emissioni di CO2 al recente Salone dell’Auto di Los Angeles

Un consumo medio di carburante di 5,47 litri per 100 chilometri, con un dispendio di 1,21 kWh di elettricità per 100 km.

Rispetta la normativa WLTP con i suoi 46 grammi per chilometro, da questo deriva che Mitsubishi Outlander è il veicolo ibrido più venduto in Canada, uno dei paesi da sempre più attenti ai consumi. 

Un 2,5 litri, benzina, aspirato, da 90 cavalli, due motori elettrici che forniscono una potenza costante e che assicurano non solo una autonomia in elettrico di 50 chilometri ma anche una riserva di potenza cospicua visti gli oltre 200 cavalli a disposizione. 

Outlander PHEV è straordinariamente tecnologico, del resto gli obiettivi di Mitsubishi Europe sono ambiziosi, visto anche l’aumento delle vendite, rispetto allo scorso anno del 22%!

Il nuovo SUV ibrido firmato Mitsubishi vince il premio Alternative Powertrain: ed è solo l’inizio…

Marco Lasala 

Commenta