Automotive

Una Tarraco pronta per il mercato europeo

Rappresenta la ciliegina sulla torta della grande offensiva prodotta dalla Seat , il lancio della nuova Tarraco ha avuto un eco non indifferente nel mondo automotive. 

Un SUV di gradi dimensioni, un’auto che ribalterà i profitti del brand spagnolo, la nuova Seat Tarraco rappresenta solo uno degli ultimi nuovi modelli che completano il completo restyling della gamma autovettura Seat. 

Nel solo 2018, da Gennaio ad Ottobre sono state vendute circa 449.000 unità in tutto il mondo con una crescita pari al 13,7% rispetto allo stesso periodo del 2017. 

Il miglior risultato di sempre conseguito dalla Seat nella sua lunga storia, Tarraco sarà disponibile sui mercati internazionali a partire dalla fine di quest’anno e nelle concessionarie a partire dal 2019. 

Un look moderno, degli interni inediti e propulsori piccoli e potenti. 

Seat Tarraco si avvale di due varianti a benzina, un millecinque TSI da 150 cavalli, con cambio manuale a sei rapporti e trazione anteriore ed un 2 litri, da 190 cavalli con cambio DGS a sette rapporti e trazione integrale 4Drive.

Il 1.5 TSI raggiunge grazie anche alla coppia di 250 Nm una velocità massima superiore ai 200 kmh, mentre la versione a due litri raggiunge i 211 km/h con uno 0-100 km/h in 10,5 secondi. 

Per quanto riguarda le opzioni Diesel, presenti un 2.0 TDI da 150 e 190 cavalli con rapporto di compressione variale e trazione integrale 4Drive. Sulla 190 cavalli la presenza del cambio DSG e la coppia di 400 Nm permette interessanti performance con uno 0-100 km/h in soli 8 secondi. 

Marco Lasala 

Commenta