Automotive

Viaggiare in Europa con Telepass: da oggi si può!

Finalmente Telepass dà il via libera per viaggiare al di fuori dei confini italiani.

Si aggiunge un nuovo servizio oltre a quello per i mezzi pesanti che prende il nome di Telepass Eu già in vigore in 7 paesi da più di un anno. Dunque si potrà viaggiare liberamente in auto con Telepass anche in Francia, Spagna e Portogallo grazie alle collaborazioni con il gruppo francese APRR/AREA e la spagnola Pagatelia.

Oltre al pedaggio, Telepass permetterà all’automobilista di pagare anche i parcheggi nelle città dei Paesi coperti dal servizio con l’aggiunta di 400 parcheggi tra Parigi, Madrid e Barcellona e nelle principali città italiane come Milano, Roma, Torino Firenze e Napoli.

Come accedere al servizio

Coloro che sono già clienti Telepass possono recarsi presso il Punto Blu e richiedere l’attivazione del servizio sul proprio contratto Telepass Family ottenendo così anche il nuovo dispositivo.

Per i nuovi clienti basterà sottoscrivere il nuovo contratto Telepass Family e richiedere il dispositivo interoperabile attivabile anche dal sito www.telepass.com

I costi

Il servizio ha un costo di attivazione di 6 euro con un canone aggiuntivo di 2,40 euro per ogni paese attraversato (Spagna e Portogallo vengono considerati come paese unico). Il costo del pedaggio estero sarà fatturato e addebitato sul conto corrente del cliente con le stesse modalità del pedaggio italiano.

 

Costanza Tagliamonte

Commenta