Fiere ed eventi

Autopromotec Conference guarda alla manutenzione predittiva

Tutto pronto per Autopromotec Conference – Stati Generali 2016 in programma il 9 e 10 giugno all’Opificio Golinelli di Bologna. Qui si incontreanno i massimi esperti del settore automotive per un’interessante due giorni di dibattivo sul futuro della filiera. Il panel di relatori è di tutto rilievo. Fra questi c’è Carlo Ratti, docente al Massachussets Institute of Technology di Boston nonché direttore del Mit Senseable City Lab, che prenderà parte alla prima giornata di lavori declinata sul tema delle città intelligenti. Si parlerà, dunque, di smart cities: habitat urbani tecnologicamente avanzati e connessi con infrastrutture stradali altamente innovative. Un orizzonte sempre più visibile che devono tenere in debita considerazione anche gli  autoriparatori il cui ruolo è destinato a trasformarsi, con la diffusione delle tecniche di manutenzione predittiva (individuare il tempo residuo prima del guasto), internet of things, telecontrollo, reti Wi-FI, automazione e sensori. La manutezione dell’auto, in un contesto che viaggia sulla rotta dell’evoluzione, assumerà sempre più un ruolo ed un’importanza crescente. Da qui il ruolo delle officine che, per non restare fuori da questo scenario, devono affinare le loro competenze tecniche in ottica sempre più digitale. 

Commenta