Inforicambi

Fiere ed eventi

Al Motor Show c'è Brecav con i suoi cavi candela

Fra le aziende dell’aftermarket nazionale presenti in questi giorni  al Motor Show di Bologna c’è anche Brecav. Capitanata da Antonio Braia,  presidente della sezione Industrie Meccaniche, Elettriche ed Elettroniche di Confindustria Basilicata, l’azienda di Matera è ora in vetrina nel più grande evento italiano dedicato all’auto che da quest’anno accende per la prima volta i riflettori sull’importante universo del post vendita automobilistico. Specializzata nella produzione di sistemi di accensione per auto, moto, bus e truck, grazie alla presenza nel  mercato con i suoi marchi, (BRECAV, ARP e BREAM), l’impresa lucana fino all’11 dicembre sta dando risalto, nella nota kermesse emiliana, alla sua esperienza in aftermarket, confrontandosi con gli appassionati delle motorizzazioni tuning, racing, auto storiche, in relazione alle sue linee di produzione cavi candela: rainbow, epoca, vintage. Focus anche sugli specialisti degli impianti gpl, gas e metano grazie alla linea specifica “Golden” sviluppata da Brecav: “ Il Motors Show – mette in evidenza  Braia -  è per noi una grande opportunità per avviare uno serie di azioni, tra le quali, sensibilizzare i meccatronici al ricambio di cavi candela e bobine di accensione, evidenziandone i benefici, l’importanza dell’identità e della specializzazione che per noi si racchiude nel nostro claim ‘Made in Italy, by Italians’  ”.

Commenta