Inforicambi

Green

Così Bosch guarda all’elettromobilità

L’elettrico è una rivoluzione già in atto. E prenderà sempre più piede sulle nostre strade. Lo sa bene Bosch che guarda con attenzione al futuro della mobilità, puntando proprio su questa strada. Tant’è che stima la produzione di prodotti in circa 20 milioni di veicoli elettrici nel 2025.

L'elettromobilità un settore importante per il futuro

Proprio per questo il fornitore mondiale di tecnologie e servizi sta creando una specifica divisione per l'elettromobilità che farà parte della nuova business unit Powertrain Solutions che raggruppa circa 88.000 collaboratori in più di 60 sedi collocate in 25 Paesi in tutto il mondo. Quest'ultima, a partire dall'inizio del 2018, comprenderà le attuali divisioni Gasoline Systems e Diesel Systems, nonché la divisione Electromobility. In futuro, quindi, questa nuova divisione sarà interlocutore unico per tutte le tecnologie relative alla propulsione. Parallelamente, Bosch lavora intensamente al potenziamento delle tecnologie che equipaggiano i motori endotermici. Nel 2025, in aggiunta ai 20 milioni di vetture ibride ed elettriche, saranno prodotti circa 85 milioni di nuovi veicoli a benzina o diesel.

 

Commenta