Green

Il 2016 anno della mobilità elettrica?

L’auto spinge sul pedale dell’accelerazione. Secondo l’utimo report Acea, nel 2015 in Europa si raggiungeranno 14 milioni di nuove immatricolazioni: 1 milione in più rispetto allo scorso anno. Il trend segna e descrive, dunque, una performance positiva. Ma quale sarà l’andamento del mercato delle quattro ruote per il 2016? Sarà finalmente l’anno delle car elettriche oppure no? Abbiamo provato a chiederlo, via Twitter, ad alcuni giornalisti automotive. Per Andrea Fiorello, freelance che scrive per AutoNewsEurope, Carblogger, il Post ed Omniauto ci sarà “ancora crescita ma più moderata, complici sconti minori e credito più caro. Salvo sorprese macroeconomiche, s'intende”. Gaetano Scavuzzo, redattore di Motorionline, prevede un “incremento più sostanziale della quota di ibride/elettriche sul volume complessivo delle nuove vendite”. Sulla stessa lunghezza d’onda Monica Secondino, giornalista di Auto a Spillo, che evidenzia:  “ulteriore crescita, molto sostenuta con quota di  EV e ibride in forte aumento”. Anche Claudio Anniciello, giornalista e automotive test driver, immagina una crescita per il 2016: “con una buona fetta di mercato per le ibride”.  Ma con  “EV in minima crescita, causa infrastrutture non capillari”. S.B.

Commenta