Inforicambi

Green

Sulla nuova Renault Kango Z.E si sperimenta la ricarica wireless

La ricarica wireless dei veicoli elettrici parte con la sperimentazione sulla nuova Renault Kangoo Z.E

Ricaricare un veicolo elettrico in movimento via wireless , una realtà piuttosto che un’utopia messa in pratica dalla Renault attraverso la collaborazione con la Qualcomm Technologies e Vedecom.

Una nuova strada verso la maggior diffusione dei veicoli elettrici, si lavora sull’autonomia, sulle stazioni di ricarica, sempre più spesso bidirezionali, ora il salto tecnologico verso un futuro fatto di mobilità sostenibile arriva dalla Renault e dalla sua Kangoo Z.E e dalla Vedecom, azienda impegnata nel lancio di un nuovo sistema di funzionamento e trasferimento dell’energia in movimento.

Funziona fino ad una velocità massima di 100 km/h in entrambe le direzioni, il Renault Kangoo Z.E ha percorso svariati chilometri ricaricandosi nel contempo, in tutta sicurezza ed autonomia. 

Questo progetto, il Fabric, vale 9 milioni di euro ed è stato finanziato in parte dall’Unione Europea: l’obiettivo è studiare la fattività tecnologica ed economica della sostenibilità socio-ambientale di ricarica dinamica wireless dei veicoli elettrici. 

Lanciato nel 2014 questo nuovo progetto proseguirà fino a Dicembre 2017, coinvolgendo 25 partner provenienti da 9 Paesi europei.

Marco Lasala 

Commenta