Inforicambi

Interviste

Aftermarket, nel brand Corteco la qualità dei ricambi

DI STEFANO BELFIORE

 

E’ tra i principali fornitori di ricambi per l'aftermarket indipendente. Non a caso Corteco vanta un portafoglio di 19mila prodotti suddivisi in tre macro famiglie: tenute, controllo vibrazioni e filtrazione. Qualità OE, tecnologie all’avanguardia e know-how specializzato mettono la firma sulle soluzioni che l’azienda torinese (facente parte del Gruppo Freudenberg: noto player del primo impianto)  offre al post vendita multimarca. Oggi l’impresa cresce a ritmi significativi. Ne è un esempio il nuovo magazzino logistico, il ‘Distribution Center Italy’, inaugurato lo scorso anno. “Questo nuovo magazzino – spiega  Emilio Chiolerio, Amministratore delegato di Corteco -  è uno  shared warehouse in quanto si ha una condivisione ottimizzata di spazi, risorse e competenze. Permetterà di gestire in maniera eccellente tre diversi modelli di business: Automotive, General Industry e Aftermarket”.

 

 

Innanzitutto perché ricambisti e officine indipendenti si fidano dei prodotti forniti da Corteco?

I nostri clienti si fidano dell’alta qualità dei nostri prodotti e della loro elevata affidabilità. Facciamo parte del Gruppo Freudenberg, uno dei principali fornitori per il mercato del primo impianto. Di questo gruppo, Corteco rappresenta la divisione specializzata per il mercato indipendente dell’aftermarket. Di conseguenza i nostri clienti possono beneficiare di prodotti di qualità di primo impianto realizzati grazie ad un’attenta e accurata scelta delle materie prime, sviluppate utilizzando le ultime tecnologie e con un know how ineguagliabile. Inoltre vantiamo, all’interno della nostra gamma, importanti marchi depositati, come ad esempio per quanto riguarda le tenute, Simmerring® e Corteco®.

Tenute, controllo vibrazioni e filtrazione sono (sintetizzando) le principali macro famiglie della gamma che offrite al mercato del post vendita per un totale di 19mila referenze. Che novità oggi presenta il catalogo che di recente ha anche una nuova veste digitale?

I nostri esperti tecnici sono costantemente al lavoro per sviluppare le migliori soluzioni che possano soddisfare i clienti. Anzi, potremmo dire che una buona parte del loro lavoro è quella di anticipare le richieste del cliente, cercando il più possibile di seguire i trend del mercato per trovare già oggi le soluzioni ai bisogni di domani. In tutto questo, però, la vera novità è proprio il catalogo stesso. Il nostro nuovo catalogo online, ecatcorteco.com infatti, è più di un semplice aggiornamento della gamma prodotti in cinque diverse lingue. Dettagli nuovi e migliorativi per un design bello e funzionale, oltre all’inclusione di maggiori dati tecnici, permettono all’utente di accedere ad un catalogo veramente user-friendly e ad un ampio bagaglio di informazioni tecniche. E’ stata migliorata la leggibilità per far sì che l’identificazione dei particolari sia molto più semplice rispetto al passato. E’ notevolmente aumentata la lista delle opzioni selezionabili per ogni componente, così come gli strumenti e gli accessori specifici per ogni applicazione. Importantissima novità è la home page di ecatcorteco.com che, in modo automatico, accoglie i visitatori nella loro lingua e quando si seleziona il pulsante costruttori, ne evidenzia la top-ten specifica per l’area di appartenenza da cui si sta accedendo. Grazie a tutte queste migliorie gli utenti possono visualizzare molte più informazioni utili per il loro lavoro, senza contare la possibilità di venire condivise attraverso invio di e-mail.  www.ecatcorteco.com è un sito accessibile a chiunque, ma solo coloro che si registrano online potranno stampare i dati visualizzati a video, come i risultati delle liste di ricerca personalizzati per applicazioni specifiche, e salvarli per consultazioni future.

 

Lo scorso settembre la Corteco ha partecipato ad Automechanika Francoforte portando in vetrina le ultime novità di prodotto, con particolare enfasi sugli elementi per il controllo delle vibrazioni, tenute e filtrazione. Che risultati sono stati conseguiti?

Ancora una volta Automechanika si è confermata come la fiera di riferimento per il settore dell’aftermarket mondiale. Vista l’affluenza di pubblico e l’interesse suscitato negli esperti del settore dalla nostra ampia gamma, possiamo, con malcelato orgoglio, confermare che è stato veramente un successo. Per ogni linea di prodotto sono stati presentati i prodotti di punta, accompagnati da materiale informativo, video tutorial e presentazioni tecniche. Quella che però era la nostra intenzione è che l’edizione 2016 è stata l’occasione non tanto per lanciare nuovi prodotti, quanto per festeggiare il traguardo del ventesimo anno di attività, con iniziative speciali, celebrazioni in grande stile insieme ai nostri clienti, ma  è stata anche la vetrina per la presentazione del nuovo corporate design. L’azienda Corteco, infatti, si è presentata con una nuova veste grafica che, da un lato enfatizza il valore intrinseco del prodotto, e cioè la qualità, l’efficienza, l’affidabilità, e dall’altro sottolinea l’enorme importanza che viene data al fattore umano. Da sempre la Corteco crede che alla base di un’azienda di un successo ci sia la forza delle persone che vi lavorano all’interno. Si tratta di persone che sono in grado di unire le loro forze, le loro competenze e di lavorare in team per raggiungere un obiettivo comune e condiviso. Non a caso ‘Innovating Together’ è anche il motto del Gruppo Freudenberg stesso.

Il 2016 è stato per l’azienda del Gruppo Freudenberg  un anno molto importante. A giugno, come ha appena evidenziato, avete celebrato il ventesimo anniversario come qualificato fornitore a livello internazionale per l’independent aftermarket...

Si, il 2016 è stato per noi un anno da ricordare. Abbiamo festeggiato i 20 anni di attività e in Italia è stato inaugurato un nuovo magazzino logistico, il ‘Distribution Center Italy’. Questo nuovo magazzino è la concretizzazione del claim del Gruppo Freudenberg ‘Innovating Together’ di cui abbiamo già accennato. Questo perché si tratta di uno shared warehouse in quanto si ha una condivisione ottimizzata di spazi, risorse e competenze e che permetterà di gestire in maniera eccellente tre diversi modelli di business: Automotive, General Industry e Aftermarket. Si tratta di un’evoluzione il cui obiettivo ultimo è cercare di fornire i clienti nella maniera migliore, grazie ad una catena logistica efficiente e riducendo al minimo i tempi di consegna. E decisamente all’altezza sono state le celebrazioni. Il 19 giugno è stato organizzato un family day con apertura degli stabilimenti ai dipendenti e ai loro familiari per permettere di visitare sia i siti produttivi, sia i magazzini e anche gli uffici. Il tutto accompagnato da  buon cibo e da innumerevoli momenti di svago. Il 20 giugno scorso, invece, è stato dedicato ai clienti ed ai fornitori  con un evento organizzato su misura per loro, e a cui sono stati presentati sia le principali novità logistiche sia quelle di prodotto.

 

CARTA D’IDENTITA’

Azienda: Corteco Srl (membro del Gruppo Freudenberg)

Sede: via P. Poccardi, 3 Zona Industriale Porporata - 10064 Pinerolo (TO)

Amministratore delegato: Emilio Chiolerio

Ambito di business: fornitori di ricambi per l’aftermarket indipendente

Famiglie Prodotti: tenute, controllo vibrazioni e filtrazione (progettati e costruiti dalla nostra casa madre Freudenberg)

Gamma prodotti : 19.000 articoli

Sito: www.corteco.com

 
Commenta