Inforicambi

Interviste

Euroricambi porta la meccanica italiana in tutto il mondo

DI STEFANO BELFIORE

Sette stabilimenti produttivi, più di 400 dipendenti e 9mila articoli in gamma disponibili a magazzino. Con questi significativi numeri Euroricambi si è presentata, in grande stile, all’ultima edizione di Automechanika Francoforte. L’azienda emiliana, con quartier generale a Valsamoggia (Bologna) e una presenza strategica in ben 90 Paesi, è specializzata da oltre 30 anni nella produzione di componenti per cambi e differenziali perfettamente intercambiabili con i ricambi originali delle maggiori Case costruttrici (quali, ad esempio, Mercedes-Benz, ZF Transmissions, Volvo, Scania, DAF, MAN, Renault Trucks, Iveco, Dana - Eaton Axles -, Fuller Transmissions, MERITOR, Caterpillar). L’acquisizione, 6 anni fa, del brand A.M. Gears ha poi conferito un ulteriore plus alla gamma di articoli aziendali con particolare attenzione al settore dei ricambi per vetture e veicoli commerciali leggeri. In Italia la qualità del prodotto Euroricambi (noto su scala internazionale) è supportata egregiamente da Eurotec: ‘costola’ aziendale che si appresta, nel 2017, a spegnere 20 candeline e che, nel mercato nazionale, è ormai un solido punto di riferimento per  ricambisti e  professionisti delle trasmissioni. Ambiziosi gli obiettivi futuri. Cosi come annuncia Alberto Tinti, sales director: “ Seguendo la strada tracciata dalla Euroricambi, la Eurotec continuerà ad ampliare l'offerta dei prodotti per i cambi e i differenziali a cui cercheremo di affiancare sempre più articoli complementari come cuscinetti, guarnizioni e paraoli,  oltre a potenziare il servizio tecnico post vendita”.

 

 

Innanzitutto qual è il bilancio dell’esperienza vissuta ad Automechanika Francoforte sotto l’ottica delle relazioni e del new business?

Inizialmente le aspettative riguardo l'affluenza dei visitatori non erano particolarmente ottimiste e le nostre incertezze erano principalmente legate a fattori geopolitici ed economici. Ciò nonostante i risultati si sono rivelati discretamente soddisfacenti: importante la presenza di operatori europei, apprezzabile il numero di visite provenienti dall'Africa e dalle Americhe mentre il resto del mondo purtroppo ha latitato. Vogliamo credere che, grazie al nome Euroricambi ormai ben noto in tutto il mondo, con particolare riferimento alla nostra specifica "nicchia" di componenti per cambi e differenziali per autocarri pesanti e autobus, e grazie anche alla molteplicità dei prodotti esposti durante questa manifestazione, abbiamo ricevuto interessanti visite di nuovi professionisti ai quali stiamo già dando tutta la nostra attenzione.  Non possiamo però dimenticare l'importanza strategica che esposizioni come questa avevano invece nel passato, importanza che, a nostro parere, oggi si sta via a via affievolendo.  Molteplici sono i fattori che riteniamo abbiano concorso a questo cambiamento: il mondo dell'informazione è sempre più globalizzato e la disponibilità d'informazioni sul web relative ai prodotti, specifiche tecniche, test e immagini hanno velocizzato le ricerche sui mercati. A questo si aggiunga il fatto che negli ultimi anni vi è stata una crescita  esponenziale e capillare del numero di manifestazioni fieristiche in tutto il mondo che ha naturalmente spinto molti espositori e visitatori a scegliere con attenzione a quali eventi partecipare.

L’azienda produce componenti per cambi e differenziali perfettamente intercambiabili con i ricambi originali delle maggiori case costruttrici. Cos’è che ha destato maggiormente l’interesse del pubblico internazionale che ha fatto visita al vostro stand?

Sicuramente i nostri visitatori hanno mostrato grande interesse per la gamma dei nostri prodotti, intesa come numero di marche di veicoli trattati e come vastità di figure in produzione che oggi  supera la cifra di oltre 9.000 riferimenti presenti nei nostri listini. L'acquisizione dello storico marchio Antonio Masiero nel 2010, oggi A.M. Gears, ha dato ulteriore impulso alla nostra gamma con particolare attenzione al settore dei ricambi per vetture e veicoli commerciali leggeri. Si è creata così una sinergia di prodotti estremamente strategica che ci permette di soddisfare le esigenze degli specialisti delle trasmissioni presenti, non solo in Italia ma in oltre 100 Paesi nel mondo.  Non meno importante è stata l'attenzione mostrata per la qualità del prodotto Euroricambi, aspetto principe della politica del gruppo che da oltre 37 anni ne ha fatto e continuerà a farne un "credo". A testimonianza di questa volontà incondizionata sono i continui investimenti sui reparti produttivi di macchine e attrezzature all'avanguardia con la stessa tecnologia presente negli impianti Oem.

 

EUROTEC è la vostra struttura ad hoc impegnata, dal 1997, a distribuire i vostri prodotti nel mercato italiano. Che risultati sinora sono stati raggiunti?

EUROTEC nasce il 1° Luglio del 1997 col preciso compito di sviluppare e migliorare il servizio offerto ai clienti italiani nella distribuzione dei prodotti Euroricambi. A quel tempo ci trovavamo ad un bivio : accontentarsi di un onesto operato oppure staccare il team " Ufficio Italia" e potenziarlo creando una struttura autonoma. Una realtà più flessibile e dinamica per seguire le necessità di un mercato interno particolarmente esigente dal punto di vista della disponibilità sia per l'offerta dei prodotti che nella professionalità del personale commerciale al servizio dei clienti. La scelta fatta allora si è rivelata vincente. EUROTEC, sin dal primo anno, ha mostrato ottimi risultati e in tutti questi anni è cresciuta arrivando ad essere un punto di riferimento per i ricambisti e i professionisti delle trasmissioni.

Obiettivi per il futuro?

Intanto il prossimo anno ci prepariamo a festeggiare i primi 20 anni di EUROTEC e per una azienda che offre un monoprodotto è un ottimo traguardo ma naturalmente guardiamo oltre. Seguendo la strada tracciata dalla EURORICAMBI, la EUROTEC continuerà ad ampliare l'offerta dei prodotti per i cambi e i differenziali a cui cercheremo di affiancare sempre più articoli complementari come cuscinetti, guarnizioni e paraoli,  oltre a potenziare il servizio tecnico post vendita.

 

 

 

CARTA D’IDENTITA’

Azienda: Euroricambi SpA

Anno di costituzione: 1979

Sede: Via Chiesaccia, 5 - Loc. Crespellano 40053 Valsamoggia - Bologna (Italia)

Sales Director: Alberto Tinti

Ambito di business: ricambistica per veicoli industriali e autobus

Core produttivo: componenti per cambi e differenziali perfettamente intercambiabili con i ricambi originali delle maggiori case costruttrici

 Sito web: www.euroricambi.com

Commenta
" " " "