Lavoro ed Economia

Lavoro: i meccanici tra i più difficili da trovare

meccanicoCercasi meccanici disperatamente! Sembrerebbe essere proprio così. Analizzando l’ultimo bollettino del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere in collaborazione con ANPAL (sulla base delle entrate previste dalle imprese con dipendenti dell’industria e dei servizi tra agosto e ottobre 2018), il lavoro dell’autoriparatore (oggi sempre più strutturato vista la fisionomia che sta assumendo l’auto) risulta essere (insieme a fabbri, saldatori, montatori, operai di macchine per lavorazioni metalliche) tra le figure specializzate più difficili da reperire dalle aziende sul mercato in questo mese. Un dato non nuovo purtroppo. Un po’ di tempo fa, vi raccontammo della singolare storia della Sandonauto di San Donà di Piave alla prese, tra mille difficoltà, nel reperire meccatronici da impiegare in officina. “Un mismatch – dicono gli analisti -  che può mettere a rischio la produzione di importanti settori della manifattura made in Italy”. In questo specifico caso, le aziende del settore prevedono di trovare difficoltà di reperimento del 39,6 per cento rispetto ad una media nazionale che si attesta al 24 per cento.

Commenta