IVECO, Lo stabilimento IVECO di Madrid si aggiudica l’Oro nell’ambito del World Class Manufacturing | Ricambi Auto, news autoricambi - inforicambi

IVECO

Lo stabilimento IVECO di Madrid si aggiudica l’Oro nell’ambito del World Class Manufacturing

La conquista del livello Oro del WCM ha richiesto una profonda trasformazione dei sistemi di produzione, oltre che l'implementazione di notevoli miglioramenti in termini ambientali e di sicurezza, grazie al fondamentale contributo di tutte le persone coinvolte nella produzione.

Lo stabilimento di Madrid si occupa della produzione della gamma pesante IVECO destinata al mercato globale, composta dal Nuovo Stralis NP e XP e dal Trakker.

Lo stabilimento IVECO di Madrid (Spagna) è il primo impianto di produzione del gruppo CNH Industrial a raggiungere il livello Oro nell'ambito del programma World Class Manufacturing (WCM) – uno degli standard più rigorosi a livello mondiale nel settore della produzione per la gestione integrata di stabilimenti produttivi e processi. Grazie a questo risultato, lo stabilimento è diventato il migliore in termini di eccellenza produttiva tra i 64 impianti del gruppo in tutto il mondo.

Pierre Lahutte, Iveco Brand President, ha commentato: "Siamo estremamente orgogliosi dello stabilimento di Madrid e di come sia riuscito a raggiungere il livello Oro del WCM. Si tratta di un grande successo, reso possibile dal lavoro di squadra, dall'impegno e dalla determinazione di tutto lo stabilimento. Abbiamo investito molto in questa struttura e, grazie agli sforzi di tutte le persone coinvolte nella produzione, siamo riusciti a rivedere completamente i processi di produzione. Il risultato è una garanzia di qualità eccellente per ogni veicolo che lascia lo stabilimento".

Tom Verbaeten, CNH Industrial Chief Manufacturing Officer, ha aggiunto: "Abbiamo iniziato a reinventare i vari processi dello stabilimento 10 anni fa e, da allora, abbiamo continuato a impegnarci in un percorso di miglioramento continuo. Oggi, lo stabilimento di Madrid è diventato il migliore in termini di qualità produttiva. Abbiamo raggiunto il livello massimo, ma per noi questo non rappresenta un punto di arrivo: è solo l'inizio di una nuova era di eccellenza. Continueremo a lavorare intensamente in questo processo di miglioramento continuo, per garantire ai clienti la migliore qualità possibile dei veicoli IVECO".

Lo stabilimento di Madrid ha raggiunto i migliori risultati nella sua storia in questo audit WCM grazie ai miglioramenti introdotti nel corso degli anni, che hanno permesso un costante aumento di sicurezza e di qualità nei processi di produzione e nei prodotti e un livello di servizio del 100%. Inoltre, gli straordinari miglioramenti in termini ecologici si sono tradotti in una riduzione del 53% delle emissioni CO2 per veicolo prodotto e il riciclaggio del 99% dei rifiuti dell'impianto.

La maggior parte di questi miglioramenti sono stati resi possibili grazie al coinvolgimento dei dipendenti dello stabilimento attraverso un programma dedicato ai suggerimenti, in cui l'impianto di Madrid è un riferimento globale all'interno del Gruppo con 28 suggerimenti formulati da ogni dipendente ogni anno.

Lo stabilimento di Madrid: dalla Spagna al resto del mondo
Lo stabilimento di IVECO a Madrid ospita le linee di produzione e il centro di Ricerca e Sviluppo per la gamma pesante del brand: il Nuovo Stralis, sia in versione diesel, Stralis XP, sia in versione CNG e LNG, Stralis NP, e il modello Trakker. La flessibilità e la complessità dei processi produttivi adottati nello stabilimento consentono di produrre fino a 300.000 versioni diverse. L'87% della produzione è destinata all'esportazione, principalmente nei mercati europei, ma anche in Africa, Asia e Sudamerica. Lo stabilimento conta oltre 2.500 dipendenti, con la più alta percentuale di donne nel settore automotive in Spagna: il 21%. Lo scorso anno lo stabilimento ha ricevuto il premio "Excellence Award" del Kaizen Institute nella categoria dedicata ai sistemi di Miglioramento Continuo.

Madrid: una fabbrica ricca di storia
IVECO ha rilevato lo stabilimento di Madrid nel 1990, con l'acquisizione dello storico brand spagnolo Pegaso. Nel 2016, la struttura ha festeggiato il 70° anniversario di Pegaso, rendendo omaggio a un brand che per molti anni è stato il propulsore dell'industrializzazione spagnola con la presentazione di un'edizione limitata dello Stralis. Pegaso è stata fondata nel 1946, con il nome di Empresa Nacional de Autocamiones (ENASA). Il progetto per il grande stabilimento produttivo di Madrid è stato avviato immediatamente, con la prima fase di costruzione conclusa nel 1955. La produzione totale di Pegaso a Madrid, tra il 1946 e il 1990, ha raggiunto le 405.000 unità. Nel 2008, con il nome di IVECO Pegaso, lo stabilimento ha raggiunto il traguardo di un milione di veicoli venduti.

L'impegno di IVECO in Spagna
Anche il secondo stabilimento IVECO in Spagna, a Valladolid, è uno dei migliori tra i 64 impianti di CNH Industrial nel mondo, a un solo punto di distanza dal livello Oro. Nel 2012, IVECO ha deciso di concentrare tutte le attività di produzione della gamma pesante in Spagna, raddoppiando la produzione nel paese. Da allora, l'azienda ha investito 500 milioni di euro negli stabilimenti di Madrid e Valladolid, con l'obiettivo di continuare ad aumentarne la capacità produttiva e il grado di specializzazione.

IVECO
Lungo Stura Lazio, 15/19
10156 Torino TO Italy
Tel. 011 0072111
E-mail: giuseppe.primo@iveco.com
Web site: www.iveco.com
Social: Facebook
Profili collegati