Ricambi auto

10 ricambisti fanno rete al Nord Italia

Il network di ricambistiLo abbiamo detto e ridetto. Le alleanze sono la giusta linfa vitale che serve oggi al ricambista italiano per potersi difendere dagli ‘attacchi’ dei distributori europei sempre più interessanti all’IAM nazionale. Ed è così che nasce Telos Group. Neo aggregazione che mette insieme 10 importanti ricambisti del Nord Italia che si sono uniti formando una società compartecipata. Ne fanno parte: ADM RICAMBI SRL, AUTOFORNITURE MONZA, AUTORICAMBI TOSCHI, CAR POINT, CASA DELL'AUTO, CEA, DANCAR, E.RIC.A, GROSSI SRL, P.D.M. Undicesimo uomo in campo è il socio BCZ, company puramente finanziaria che si occuperà di sostenere lo sviluppo dei progetti.

Un network già solido

Per la rete costruita, Il Gruppo rappresenta un’importante realtà distributiva con un  fatturato aggregato di oltre 40 milioni di euro.

Obiettivo crescita condivisa

Chiara la mission di Telos: aiutare i ricambisti coinvolti nel progetto a crescere con acquisizioni, fusioni o aperture di nuove filiali per arrivare a 100 milioni in 3 anni, aggregando un massimo di 16 operatori associati. Per raggiungere questo scopo sarà fondamentale anche dotarsi di strumenti per fidelizzare le officine più evolute del mercato, proponendo i migliori progetti presenti nell’aftermarket (come Bosch Car Service, AutoCrew, AD Garage e Officine A Posto).

Le prime azioni

Saranno orientate a supportare i ricambisti del network nel migliorare il controllo di gestione, con la finalità di possedere numeri sempre più chiari e corretti sulla propria azienda. Il tutto con un sistema di business intelligence capace di rendere semplice e immediata la lettura e il confronto dei dati dei ricambisti. Inoltre già da subito è stato avviato un processo di miglioramento delle performance logistiche.

Vendite online

Si punterà anche sul web con e-commerce condiviso: così facendo si riuscirà ad abbassare i costi delle singole aziende ottimizzando le risorse impiegate fornendo servizi di qualità.

Il ricambista: preziosa antenna territoriale

autoricambiNe è convinto Davide Ghioni, presidente del Cda e amministratore delegato Telos Group. “Operatori sempre più organizzati stanno cercando di sviluppare business nel Nord Italia. I nostri ricambisti conoscono benissimo il mercato e hanno dei punti di forza strategici rispetto ai competitor stranieri. L’area meno presidiata rimane quella tecnologica che sarà al centro del cambiamento del nostro settore”. “L’intento primario di Telos – aggiunge - è quello di aiutare i propri associati a sviluppare nuovi tools informatici permettendogli così di concentrarsi sulla parte imprenditoriale, migliorando di conseguenza sia le performance commerciali sia il controllo di gestione aziendale”.

 

Commenta