Ricambi auto

Mondo autoricambi: bravo chi è veloce a spedire

La rapida evasione degli ordini è, senza dubbio, un campo su cui si misura la competitività di un’azienda operante nel post vendita automobilistico. Credo a cui si inspira fortemente la policy di MEC-Diesel. L’azienda torinese, operante dal 1983 nell’aftermarket indipendente come fornitore di parti di ricambio motore, si rifà al claim ‘Il tempismo è tutto’. Da qui la partnership con TNT: nota compagnia internazionale operante nel trasporto merci "Il nostro mestiere – spiega  Alberto Pellegrino, giovanissimo membro del board di MEC-Diesel - consiste nell'intervenire immediatamente in situazioni di emergenza. Un motore che si rompe è un problema grave per un’auto, gravissimo per un camion: la merce che sta trasportando rimane bloccata e si interrompe una supply chain.  "Il costo elevato di un camion – continua - rende necessario capitalizzare l'investimento il più a lungo possibile, specialmente se si tratta di un mezzi particolari come le ambulanze o i mezzi refrigerati con a bordo attrezzature specialistiche. Ed è qui che entriamo in scena noi. Una telefonata e in meno di 24 ore recapitiamo il pezzo a chi ne ha bisogno sia in Italia sia in Europa". Ecco perché MEC-Diesel non può prescindere dall’efficienza e dall'affidabilità del corriere espresso. "Abbiamo solo due filiali in Italia e due strutture all’estero. Le caratteristiche del nostro magazzino - spiega Francesco Giove,  responsabile della logistica - richiedono di avere un'unica location dove tutto sia identificato e immediatamente reperibile. Sarà TNT a portare il pezzo dove serve e nel minor tempo possibile". Chiara  e precisa la mission che edifica l’asse TNT-MEC-Diesel.  "Oltre all’affidabilità, apprezziamo la capacità di TNT di implementare soluzioni tecnologiche su misura, che consentono ai nostri sistemi di dialogare rapidamente con quelli di TNT. Inoltre, è importante il fattore prezzo. La nostra strategia si basa sulla retention. TNT ci aiuta ad avere clienti soddisfatti, su cui possiamo effettuare upselling e distinguerci dai competitor grazie ad un rapporto qualità/prezzo pressoché imbattibile” conclude Pellegrino.

Commenta