Ricambi auto

Il braccio oscillante Meyle disponibile per le nuove BMW

Uno per tutti. E’ il claim con cui Meyle presenterà un’ulteriore applicazione del suo innovativo braccio oscillante Meyle-HD. Anche nei modelli BMW serie X5 e X6  costruiti  dal  2007 in futuro si potranno sostituire 3 diverse versioni del componente originale con un unico ricambio Meyle-HD. Un’articolazione del giunto sferico della ruota regolabile di continuo dotata di un chiaro indicatore di posizione permette una correzione della campanatura delle ruote: perciò installando il nuovo braccio oscillante  Meyle-HD non è più necessario effettuare la misurazione iniziale. Ciò si traduce per le officine in un  risparmio di tempo e denaro e significa, inoltre, approfittare contemporaneamente di 4 anni di garanzia.
 

Un altro vantaggio

Il giunto sferico,come pure i tre gusci dei cuscinetti rinforzati (entrambi di qualità in MeyleE-HD) possono essere sostituiti singolarmente. Inoltre, il giunto sferico è dotato di un rivestimento anticorrosione di alta qualità e di un guscio in materiale resistente all’abrasione. Grazie alle migliorie tecniche, il braccio Meyle-HD ha una durata prolungata e le officine libere possono, come detto, convincere i loro clienti con una garanzia di quattro anni.

I consigli agli autoriparatori

Non è più necessario effettuare una misurazione iniziale per installare il braccio oscillante Meyle-HD. Sul canale televisivo di Meyle si spiega in modo chiaro con un video-tutorial la modalità di montaggio del braccio in posizione 0, per dover regolare dopo una successiva misurazione degli assi soltanto la posizione positiva o negativa. Questo fa risparmiare tempo all’ installazione  e all’ordinazione, poiché è sempre disponibile il pezzo giusto per varie applicazioni.

 

 

 

 

Packaging

Cogliendo l’occasione del rilancio del marchio,  Meyle AG ha adattato anche il design delle sue confezioni: A partire da questo mese  saranno forniti i primi componenti Meyle con la scatola dal nuovo design. Ma non è cambiato solo l’aspetto dei cartoni: sono stati attuati anche degli adattamenti funzionali. Ad esempio, a prima vista, in futuro sarà riconoscibile se il cartone contiene un componente by Meyle. Oltre al codice di prodotto, sulle etichette sono, fra l’altro, stampati i nuovi codici abbreviati ‘parlanti’ nonché i codici QR. I codici abbreviati sono un’ulteriore opzione per identificare il prodotto e per facilitare la comunicazione fra il produttore, i rivenditori e le officine nell’ambito dell’acquisizione dei pezzi di ricambio.

Commenta