Ricambi auto

Hella: stella splendente nel lighting internazionale

Hella e la partner con cinesi di BHAPHella vuole diventare una stella sempre più splendente nel campo del lighting internazionale. Dopo il campus di ricerca e innovazione digitale previsto per il 2020, ecco arrivare un'altra mossa importante nel segno dell’espansione. Lo annuncia un tweet di Hella Italia: “La crescente domanda di sistemi di  illuminazione all'avanguardia richiede oggi – cinguetta -  un ampliamento delle nostre capacità produttive. Per questo sorgerà a Tianjin, in Cina, un nuovo impianto per la produzione in joint venture di sistemi d'illuminazione”. Un’operazione nata avvalendosi anche di preziose collaborazioni con partner cinesi come BHAP. Non è la prima volta che il Gruppo investe in Cina. Cuore della produzione saranno i fari LED ma anche l’illuminazione interna. Il layout di pianificazione stima un’area  di produzione  inizialmente  di  12.000 metri quadrati ed una capacità di produzione approssimativa pari a 1.2 milioni di fari ed illuminazione all’anno. Saranno impiegati 100 lavoratori con l’obiettivo di portare l’organico a quota 250 unità nei due anni successivi. 

Commenta