Inforicambi

Ricambi auto

Inforicambi e la forza del gruppo

Di ritorno da Autopromotec, è tempo di bilanci anche per noi. Non vogliamo assolutamente sconfinare nel campo dell’autocelebrazione. Sarebbe facile, non ci appartiene. Vorremo solo fare emergere una piccola nota di entusiasmo. Siamo felici. Torniamo da Bologna con un’altra piccola consapevolezza in più che il lavoro fatto, l’impegno profuso in ottica organizzativa e giornalistica ha referenziato ulteriormente la nostra testata nel panorama informativo di settore. Le attività sviluppate durante la rassegna sono state tante con non pochi imprevisti giunti in itinere, affrontati però nel miglior modo possibile. Come già detto in una precedente nota di commento, dei passi in avanti sono stati fatti rispetto all’edizione del 2015. Abbiamo avuto modo di raccontare la fiera, i suoi protagonisti, i suoi eventi. Ed abbiamo anche colto l’occasione di misurare lo stato di salute del nostro post vendita, grazie ai preziosi contributi degli ospiti che, durante la manifestazione, hanno calcato il palco del nostro salotto televisivo. Ne abbiamo fatto di lavoro. Eccome! Live, dirette social, interviste aziendali, copertura di convegni e di iniziative outdoor nonchè di conferenze stampa. Solo per citare alcune cifre: 52 interviste e 17 dirette televisive che hanno prodotto un significativo engagement anche a livello social: più di 8.000 le visualizzazioni dei video registrate sulla brandpage di Facebook di Inforicambi. Un semplice grazie risulta, allora, necessario e doveroso. E va esteso non solo all’intera redazione ma anche a chi dietro le quinte ha svolto un grande lavoro di background organizzativo.  Senza montarci la testa, un semplice ringraziamento va scritto e reso palese così che esso rimanga eternamente vivo nella pagine web di Inforicambi!.

S.B.

Commenta