Ricambi auto

Liqui Moly corre in Formula 1

Lo specialista tedesco di olio e additivi sta investendo un importo milionario per aumentare le proprie venditeLIQUI MOLY apre l’anno finanziario 2019 con un vero e proprio scoop. Lo specialista tedesco di olio e additivi entra in Formula 1. Sono 11 le gare dove posizionerà la sua pubblicità lungo la pista e sarà uno di pochi marchi presenti.  LIQUI MOLY prevede di entrare in scena per la prima volta già in occasione del Gran Premio del Bahrein che si svolgerà il 31 marzo.  Dopo il Gran Premio del Bahrein, il logo aziendale sarà visibile nel 50 per cento delle gare. A tal fine, l’impresa è disposta a effettuare un investimento milionario. La Formula 1 non è un terreno nuovo per il marchio dei lubrificanti. Intorno agli anni duemila, LIQUI MOLY si era già impegnato con il team della Jordan.  Oltre alla Formula 1 fanno parte delle attività internazionali di LIQUI MOLY il campionato mondiale di motociclismo MotoGP e il campionato di touring car TCR. Ma LIQUI MOLY non si limita solo agli sport motoristici. Quest’inverno il logo blu e rosso era, anzi, sarà ancora visibile durante il campionato mondiale di pallamano che ha battuto tutti i record, durante il Campionati del mondo di hockey sul ghiaccio, in occasione del Torneo dei quattro trampolini, durante i campionati mondiali di sci e nella serie NBA presso i Chicago Bulls. Dopo un fatturato di 545 milioni di euro nell’anno precedente, quest’anno l’azienda prevede di raggiungere almeno 600 milioni di euro. Nel suo mercato di casa in Germania, LIQUI MOLY ha ormai raggiunto una posizione talmente solida che proseguire la crescita è diventato piuttosto difficile. Pertanto si mira alle attività di esportazione globale.  Qui LIQUI MOLY punta sempre di più su una nuova strategia di distribuzione. Tradizionalmente, l’azienda nella maggior parte dei Paesi vende i suoi prodotti tramite importatori indipendenti. In Italia e Francia, invece, la distribuzione d’ora in poi sarà in mano a LIQUI MOLY stessa.

Commenta