Ricambi auto

Meno emissioni, più comfort con il sistema di assale ibrido di ZF

guida elettricaIl nuovo eAMT (electrified Automated Manual Transmission) di ZF è un concept innovativo per l’ibridazione di veicoli a trazione anteriore con motore trasversale che integra in un unico sistema l’assale elettrico (eVD) e il cambio manuale automatizzato (AMT) dell’azienda. L’attuatore del cambio e l’asse posteriore elettrico operano insieme in modo intelligente. In questo modo, il concept eAMT non mostra più alcuna interruzione della forza di trazione. Il motore elettrico supera l’interruzione nell’accelerazione dell’AMT, grazie alla sua progettazione. Oltre alle funzioni ibride di guida elettrica, recupero dell’energia e sovralimentazione, eAMT offre la trazione integrale elettrica. Un software ZF gestisce il collegamento in rete e il coordinamento di motore a combustione, motore elettrico e cambio automatizzato. Grazie alla trazione elettrica e alla gestione intelligente della trazione, con eAMT la comodità dell’utilizzo del cambio e le performance sono pressoché equiparabili a quelle dei cambi con convertitore di coppia o a doppia frizione, che hanno costi superiori. Non appena l’AMT si disinnesta per cambiare marcia, nei cambi manuali automatizzati si determina un’interruzione della forza di trazione causata dal modo in cui sono progettati. Il nuovo eAMT compensa quasi completamente questa breve interruzione nell’accelerazione con la funzione Traction Torque Support. La trazione elettrica sull’asse posteriore supera l’interruzione con l’inserimento di una coppia al momento opportuno.

Spinta e trazione elettrica dal posteriore

Motore ElettricoLa trazione elettrica sull’asse posteriore non supporta solamente i cambi marcia: si innesta automaticamente e rapidamente come in fase di sorpasso, quando è richiesta una spinta maggiore, o su tratti scivolosi, quando occorre la trazione integrale. ZF, inoltre, ha dimensionato il motore elettrico  nel veicolo di prova in modo talmente potente da poter muovere il SUV anche da solo. Questo si può quindi muovere in modo completamente elettrico e senza emissioni locali. La modalità di funzionamento di eAMT è particolarmente adatta per gli spostamenti in città, per la marcia lenta in caso di ingorghi e per tutte le manovre, compresi i parcheggi. eAMT consente, viceversa, anche il veleggio, ovvero lo scivolamento in avanti a risparmio energetico con il motore a combustione disinserito. Questa funzione utilizza il motore asincrono nel posteriore. Quest’ultimo ruota senza resistenza e in modo differente rispetto al motore sincrono a magneti permanenti (PMSM) fino a quando il sistema di gestione dell’ibrido non lo aziona. L’ibrido plug-in offre anche caratteristiche note quali lo start-stop e il recupero dell’energia. Con eAMT, le funzionalità dei prossimi ibridi plug-in e le performance dei loro motori elettrici potranno essere liberamente scelte dai produttori.

 

Commenta