Ricambi auto

Non sottovalutare mai il significato dei componenti più piccoli

Per i lavori di riparazione non va sottovalutato mai il significato dei componenti più piccoli. Neanche le minuterie. Un esempio pratico per tali minuterie con grande azione sono le flange di tenuta per alberi motore, stabilite per rendere ermetico il motore: su questo campo Meyle adesso offre alle officine flange di tenuta modulari PTFE per più di 2.000 applicazioni in veicoli con ruota di trasmissione.  Si tratta di flange di plastica per alberi motori caratterizzate da un’elevata resistenza all’usura.

Il ruolo delle flange di tenuta modulari

Rivestono un significato importante nel veicolo: sono responsabili della tenuta nell’albero motore. Inoltre, rilevano il numero di giri del motore come pure la posizione dell’albero motore e determinano il punto di iniezione e accensione attraverso la centralina del motore. Una qualità più scadente dei componenti comporterebbe una precoce usura con la conseguenza di problemi di avviamento, perdite d’olio e formazione di odori.

Le soluzioni Meyle

Agli autoriparatori, il produttore amburghese offre ben 16 referenze relative a flange di tenuta modulari secondo la specificazione del primo equipaggiatore per modelli VAG. Sono utilizzabili per oltre 2.000 applicazioni in veicoli, fra l’altro, per i modelli VW Crafter nonché Audi A1 fino A6. I componenti sono pronti per l’incorporazione e realizzati in una guarnizione dinamica e statica nonché una ruota di trasmissione.

Il consiglio alle officine

Dopo 80.000 - 100.000 chilometri non si dovrebbe controllare soltanto la frizione, bensì contemporaneamente anche la flangia di tenuta modulare e sostituirla secondo necessità. Per evitare al contempo una perdita d’olio, problemi d’avviamento o danneggiamenti dell’albero motore, durante la riparazione si dovrebbe accertare che:

  1. l’albero motore non presenti alcuni danni e che la superficie d’appoggio sia ben pulita,
  2. le boccole di montaggio e la sicura di trasporto vengano rimosse solo dopo il montaggio,
  3. la ruota di trasmissione non venga smontata oppure girata e
  4. che l’operazione di montaggio venga effettuata in condizioni asciutte, cioè, senza grasso.

 

Commenta