Ricambi auto

Pneumatici sempre più digitali

27 treni di pneumatici venduti ogni ora su eBay.it con un aumento medio del 70 per cento nei mesi interessati dal cambio gomme. E’ il trend registrato lo scorso anno sul noto marketplace nazionale: sempre più spinto e orientato alla vendita di autoricambi.

Ma cosa ne pensano gli operatori del settore?

Lo abbiamo chiesto agli iscritti del gruppo Facebook “Gommisti per Passione”. Diverse le testimonianze raccolte.  “Qualche anno fa – si legge nel post di Alessandro Bulgarelli - erano solo persone giovanissime di età che acquistavano online. Ora il target dell’età è aumentato a dismisura anche su persone più adulte. Quando perderemo il target 50/60/70 (se non ci saranno nel frattempo qualche legge a nostro favore) la vedo grigia”. Più scettico sui dati di acquisto digitale è Civeno Gomme che sposta il focus su un altro scoglio: “In realtà l'analisi di ebay è pro domo sua. I numeri sono in aumento, ma non così come vorrebbero far pensare. Per noi, risulta un problema molto più grosso l'import dall'estero. E le concessionarie...”. Come fronteggiare questi ostacoli?. “La prima difficoltà la si può combattere- aggiunge - solo secondo la legge perchè tutti i prezzi web sono pompati al ribasso da tutti gli artifici che ben conosciamo e appena controllano un importatore, chissà perchè non è mai in regola. Per quanto riguarda le concessionarie, esse si potrebbero combattere solo con diversi servizi da fornire. Ma in maniera aggregata con altri gommisti”. Per Damiano Cogo queste difficoltà possono essere superate: “solo se, applicando le leggi, ci fosse la volontà di combattere i player che giocano in modo scorretto”.

S.B.

Commenta