Ricambi auto

Rubano autoricambi ma il colpo finisce male

Rubano autoricambi ma il colpo finisce maleRubano autoricambi ma il colpo finisce male. Accade a Massarosa (Lucca). Come riporta la testata giornalistica “La Voce Apuana” nella notte del 21 novembre   i carabinieri della stazione di Massarosa,  hanno fatto scattare le manette ai polsi di due uomini: un massese di 29 anni, e un 40enne romeno, entrambi residenti a Massa. I due malviventi sono stati sorpresi dai militari a rubare all’interno di un’officina meccanica di una concessionaria. “Nel corso del servizio – si legge nell’articolo -  una pattuglia di militari dell’arma ha notato alcuni movimenti strani nei pressi di una stradina che fiancheggia l’officina di una concessionaria, in particolare, due persone che caricavano del materiale su di un’autovettura per poi allontanarsi sulla stessa in tutta fretta così i carabinieri si sono messi all'inseguimento del mezzo”. Dopo un tentativo di fuga risultato vano, sono stati arrestati dai carabinieri. Durante la  perquisizione del mezzo, sono stati rinvenute numerose batterie per auto e camion risultate asportate poco prima dall’interno dell’officina della concessionaria in cui si erano introdotti. “La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita al legittimo proprietario” si legge nel prosieguo dell’articolo.  I due ladri  sono stati dichiarati in stato di arresto per furto aggravato in concorso. Il 29enne massese è stato sottoposto agli arresti domiciliari mentre il romeno all’obbligo dimora nel comune di Massa con obbligo di permanenza nella propria abitazione tutti i giorni (riporta sempre La Voce Apuana). 

Commenta