Ricambi auto

Soluzione individuale per sollecitazioni estreme

Meyle presenta prototipi di una cinematica degli assali per veicoli drift Nel drifting, arte del controllo dei veicoli, in particolare autotelaio e componenti dello sterzo, devono dare il meglio. Per sopportare le sollecitazioni estremamente pesanti e minimizzare l'usura, questi componenti sono progettati specificamente per le auto da drifting per un maggior controllo durante le derapate e fornire il sovrasterzo desiderato. La geometria degli assi è stata particolarmente oggetto di studio durante la fase di sviluppo congiunto di MEYLE e DRIFT UNITED: è stata infatti sviluppata dagli ingegneri MEYLE pensando alle particolari auto da drifting, considerando anch'essa un unicum composta dalla carrozzeria della Mercedes Benz Classe C W204 e dal gruppo propulsore della Mercedes Benz E 55 AMG. "Il drifting controllato a livello professionistico non è attuabile con uno sterzo normale. Per questo è necessario un braccio trasversale appositamente progettato, il che consente di poter contare su un ampio angolo di sterzata e quindi su un maggior angolo di deriva. Di norma, i veicoli stradali esauriscono la sterzata a 40 gradi", dice Martin Montag, fondatore di DRIFT UNITED. Le regolazioni della forma del braccio trasversale in merito a scartamento e lunghezza ne consentono la necessaria espansione consentendo un controllo più mirato del veicolo.  In stretta collaborazione con gli esperti di DRIFT UNITED, MEYLE ha sviluppato il prototipo di un braccio trasversale, unico nel suo genere, che consente di ampliare l'angolo di sterzo fino a 60 gradi. La fase di sviluppo è stata portata avanti in stretta collaborazione con DRIFT UNITED e con i piloti professionisti, per cui la concezione dell'assale ha potuto tener conto di tutto ciò che si è ottenuto nel drifting. Il prototipo di braccio trasversale è un vero pezzo unico ed è utilizzato esclusivamente nelle singole auto Mercedes Benz.

Commenta