Ricambi auto

Spia motore: sai cosa fare se si accende?

E’ quella icona che si accende appena mettiamo in moto l’auto per poi spegnersi un attimo dopo. Parliamo della spia motore: segnale rappresentato sul cruscotto da un colore giallo-arancio, raffigurante un propulsore stilizzato.

Cosa indica

Il funzionamento corretto dell’indicatore è quello sopraindicato. Ma se non dovesse spegnersi, all’avvio della vettura, vuol dire che qualcosa non va.

Da quando esiste

Fa il suo ingresso nel quadro elettrico della nostra auto nel 2002. Da quell’anno fu inserito nella plancia di comando anche questo indicatore funzionale a rilevare eventuali anomalie del motore.

Se l’icona emette una luce lampeggiante

In questo caso, segnala all’automobilista un guasto al catalizzatore. Ciò comporta una compromissione alle emissioni di CO2 nell’ambiente circostante.

Se la spia è fissa

Spia motore sul cruscotto autoNel caso in cui emette una luce gialla fissa, le cause sono molteplici: si potrebbe ipotizzare una probabile avaria all’impianto di iniezione, accensione o del trattamento gas di scarico. Se si guida in queste condizioni, i danni possono essere diversi: elevate emissioni dello scarico, maggiori consumi di carburante, possibili perdite di prestazioni, cattiva guidabilità.

 

 

Perché si accende il segnale di pericolo

L’alert è dovuto probabilmente da 4 fattori:

  1. Elevate emissioni
  2. Calo delle prestazioni,
  3. Cattiva guidabilità
  4. Consumi elevati

Cosa fare

Recarsi sùbito dal proprio meccanico. L’autoriparatore deve provvedere ad effettuare una diagnosi completa su tutte le centraline della vettura per correggere le disfunzioni presenti.

Commenta