Inforicambi

Ricambi auto

Valeo e Siemens: joint venture per l’elettrico

Dopo Samsung tocca a Siemens entrare nel mondo automotive. In particolar modo in quello delle elettrico. Lo fa insieme a Valeo. Con il noto fornitore automobilistico si dà vita ad una joint venture. Fusione da cui nasce Valeo Siemens eAutomotive GmbH. La company, gestita da Louis Pourdieu (Ceo) e Peter Geilen (Cfo): “consentirà di fornire soluzioni per tutti i costruttori di veicoli, qualunque siano le loro esigenze in elettrificazione delle propulsioni", spiega Jacques Aschenbroich, presidente e Ceo di Valeo. Entusiasta anche  Klaus Helmrich, membro del Consiglio di Gestione di Siemens AG che dice: “La nuova società sarà un vero leader globale nel crescente mercato della mobilità electro". L’operazione di partnership fra i due Gruppi risale allo scorso aprile allorquando  Valeo e Siemens firmarano un accordo per formare una joint venture in propulsori ad alta tensione per i veicoli stradali. Secondo l'accordo, Siemens e Valeo deterranno ciascuna una quota del 50 per cento nella joint venture ed avranno il controllo congiunto. L’obiettivo: diventare leader globali nella fornitura di componenti e sistemi ad alta tensione innovativi e convenienti per l'intera gamma di veicoli elettrici su strada tra gli ibridi, ibridi plug-in e veicoli elettrici completi. Il portafoglio comprende e-motori, range extender, caricabatterie di bordo, inverter e convertitori DC/DC. Valeo contribuirà a questa joint venture con la propria elettronica di potenza ad alta tensione, range extender e soluzioni di ricarica, mentre Siemens con la sua business unit eCar Powertrain System che include e-motori ed elettronica di potenza. 

Commenta