Inforicambi

Ricambi Truck

L’aftermarket per bus è servito!

Regola numero 1 nel saper fare aftermarket è guardarsi sempre attorno. Drizzare le antenne, osservare il mercato con la bravura di presidiare velocemente gli eventuali spazi liberi. Una forma mentis che sposa Botto Ricambi. L’azienda torinese,  specializzata in ricambistica per veicoli industriali, allarga il suo orizzonte di vedute. Dopo il brand BR Wiper Blades (produzione e distribuzione di spazzole tergiscristallo), c’è ora l’interesse ad ampliare il segmento legato alla ricambistica per bus. “Una nicchia del post vendita – evidenzia il Ceo Marco Piccodove i margini di entratura sono ancora enormi. Da qui nasce e muove il nostro interesse”. “Fronte – continua – su cui sùbito abbiamo lavorato, dando vita ad un catalogo ricambi, con tutti i relativi codici, destinato al parco autobus della famiglia Iveco”. 600 gli articoli presenti sinora in gamma. Il risultato è frutto di un notevole sforzo aziendale perché concepisce una ricambistica di ampio spettro (che scende fino alle singole applicazioni) e che soddisfa l’aftermarket di tutti i modelli di bus concepiti dalla società controllata dal Gruppo CHN Industrial. “La preview della gamma sarà presentata tra il 15 e 20 luglio alla nostra base clienti” annuncia Picco che prosegue: “Ne daremo un’anticipazione la prossima settimana con una brochure di settore declinata e focalizzata solo sui ricambi collegati al 370” . Storico modello di autobus costruito dal 1976 al 2001.

Stef.Belf.

Commenta