Ricambi Truck

Il piano d’azione di Bertolotti Rhiag per il truck

Bertolotti Rhiag Truck presenta idee ed azioni nel meeting svoltosi a fine gennaio a Torino. Organizzato da Rhiag Group per i migliori clienti ricambisti specializzati nella vendita di ricambi per i veicoli industriali,  l’evento è stato un  prezioso momento di confronto che l’azienda ha sfruttato per presentare ai suoi clienti Truck la strategia 2018. Durante la riunione, il direttore Vendite Salvatore Miligi e il direttore Marketing Paolo Appendino, hanno approfondito tematiche cruciali quali il completamento dell’offerta esistente (come avvenuto per esempio nel 2017 con l’introduzione degli impianti pneumatici Knorr-Bremse e l’ampliamento delle gamme prodotto in ottica multibranding.  “Il mercato dei mezzi pesanti per Rhiag Group è sempre più strategico. Continueremo a fare investimenti importanti sia in termini di sviluppo gamma prodotto sia in termini di progettualità” evidenzia Miligi, che aggiunge: “Dopo anni di contrazione di questo settore, assistiamo a una ripresa e a nuovi player che si affacciano sul mercato e spostano la competizione a livello sempre più globale. Avere alle spalle un gruppo come LKQ ci garantisce una visione chiara e il supporto adeguato per affrontare le sfide future”.

Progetto BRT

Meeting Bertolotti Rhiag Truck Inoltre, grande attenzione è stata posta sul “Progetto BRT” (Bertolotti Rhiag Truck) che si fonda su 2 assi strategici: l’integrazione logistica e informatica tra Rhiag e il ricambista e i servizi al ricambista e all’officina. Tra i capisaldi del progetto BRT, infatti, c’è il VMI (Vendor Managed Inventory: una tecnica innovativa già utilizzata da tempo dall’azienda milanese per i clienti automotive che consente di efficientare il magazzino del ricambista, ottimizzando gli stock e riducendo i rischi di errore e l’obsolescenza.

 

I servizi al ricambista

Meeting Bertolotti Rhiag Truck Comprendono percorsi di formazione e consulenza manageriale, programmi di smaltimento degli obsoleti, attività di sell-out personalizzate sulle officine che aderiscono al network di riparazione per mezzi pesanti Optima Truck Service. A queste ultime è dedicata la Carta Servizi Officina OTS, strumento indispensabile per avere tutto il supporto necessario (software, banche dati, formazione, immagine, assistenza tecnica) allo svolgimento ottimale del lavoro quotidiano.

Commenta