Inforicambi

Ricambi Truck

MTA in primo impianto per Navistar

Equipaggerà la flotta Navistar di camion a marchio International Truck. A traguardare questa importante commessa in primo impianto è MTA. L’azienda, specializzata per lo  sviluppo e la produzione di un’ampia gamma di prodotti elettromeccanici ed elettronici destinati ai principali OE, è stata scelta dal costruttore di veicoli commerciali, industriali e autobus, per equipaggiare la sua famiglia di camion International Truck.  Per i 7 modelli, Lonestar, Workstar, Prostar, Durastar, LT Series, Transtar e HX Series, Navistar ha scelto di utilizzare due centraline MTA (preassemblate) destinate alla distribuzione della potenza e alla protezione delle principali utenze elettriche: la PDM Underhood posizionata nel sottocofano e la PDM Chassis riposta nel telaio.

Le centraline elettromeccaniche

Sono progettate per impieghi nel mondo del trasporto pesante e si distinguono per scelte progettuali e di materiali che consentono ai due prodotti di lavorare in ambienti particolarmente gravosi, in presenza di fenomeni corrosivi. Navistar ha scelto PDM Underhood per la grande compattezza che la contraddistingue, a sua volta resa possibile dall’impiego di fusibili di “ultima generazione”, i MaxiCompact, compatti e ad elevate prestazioni. Grazie a queste caratteristiche, con una riduzione degli ingombri di oltre il 60 per cento rispetto a prodotti tradizionalmente impiegati, è possibile alloggiare un numero superiore di fusibili nello spazio a disposizione.

La fornitura a Navistar da parte di MTA comprende anche una serie di prodotti montati in cabina

Tra questi c’è un frame a 9 vie con 9 moduli porta fusibili, soluzione estremamente flessibile che consente diversi tipi di configurazione da parte dell’OEM. Tutti i moduli sono forniti con i terminali e sono dotati di secondary lock, per il controllo del corretto inserimento del terminale e per evitarne un eventuale spostamento dalla sua posizione.

 

Commenta