Inforicambi

Sicurezza e salute

Campi, qualità e tenuta per filtri aria abitacolo sicuri

Per noi è essenziale che il filtro aria abitacolo faccia alla perfezione il suo lavoro che è chiamato a fare. In pratica, tenere il più possibile fuori dall’abitacolo tutti quelli che sono gli inquinanti pericolosi per i passeggeri”. Ad affermarlo è Andrea Campi (nella foto), titolare dell’omonima ditta che vanta un curriculum di ben 22 anni di attività nella produzione di filtri aria abitacolo. Nella cornice di Autopromotec 2015, l’impresa lombarda, che annovera nel suo panel di prodotti anche quelli a marchio Mistral (con un service aggiuntivo che dall’e-commerce arriva fino ad una logistica dedicata), spiega l’importanza di un filtro aria abitacolo funzionale a tutelare ed a preservare la salute di chi è a bordo dell’auto. “Il filtro aria abitacolo – afferma -  è l’unica barriera che c’è tra tutti gli inquinanti presenti nelle città ed i nostri polmoni. Infatti la presa d’aria di una vettura è collocata a circa un metro e mezzo dal livello stradale”. “E’ allora fondamentale– continua -  che il filtro abbia una resistenza strutturale. Se necessario deve avere una guarnizione e, in alcuni casi, è importante che abbia anche una maniglia per poterlo estrarre, senza romperlo, dall’alloggiamento dove è posizionato”. Per adempiere a questa mission, la ditta Campi riversa un impegno meticoloso ed attento funzionale a garantire la tenuta sui bordi e l’utilizzo, nella produzione, di materiale filtrante di altissima qualità. “Proprio per questo – conclude il titolare - adoperiamo materiali esclusivamente certificati secondo la normativa di settore”. Nata nel 1992, la ditta Campi inizia ad operare nel primo impianto, trasferendo nel tempo la qualità del primo equipaggiamento al mercato del ricambio.  

Redazione Inforicambi

 

 

Lo speciale di Inforicambi Tv dedicato alla Ditta Campi:http://bit.ly/1RjU5mH

 

CARTA D’IDENTITA’

Company: Ditta Andrea Campi

Anno di nascita: 1992

Sede Legale: Milano

Uffici e produzione: Cantalupo di Cerro Maggiore (Milano) in via Fratelli Cervi 17/19

Organico lavorativo: 20 unità

Ambito produttivo: primo impianto, aftermarket, filtrazione civile

Mercato geografico: Italia, Europa, Russia

 

 

Commenta