Sicurezza e salute

Pronto per l'inverno?

La prima neve è arriva in Italia. E ora che l’inverno è alle porte dal TCS (Touring Club Svizzero) arrivano degli utili consigli per guidare in sicurezza con senso di responsabilità al volante.

Pneumatici invernali

Pneumatico InvernalePiù volte lo abbiamo scritto in questo periodo. È il momento di montare i pneumatici invernali. Viaggiare con gomme estive in inverno rappresenta un rischio reale sia per gli altri utenti, sia per sé stessi. Prestare attenzione anche ai livelli dei liquidi (olio, liquido di raffreddamento, antigelo ecc.) che devono essere costantemente controllati.

 

Controlla la batteria

 La batteria di un veicolo è molto sollecitata durante i mesi freddi, sia per le basse temperature, sia per i consumi supplementari, come il riscaldamento del volante o dei sedili. Un controllo della batteria è necessario per evitare di rimanere in panne. I veicoli elettrici, come verificato nei test del TCS, hanno anch’essi un impatto diretto con le basse temperature: quindi, si raccomanda agli utenti d’essere previdenti e ricaricare più spesso la batteria in caso di viaggi di media o lunga distanza. 

Prima di partire: luci, spazzole tergi e parabrezza

Catene da neveGli accessori invernali, quali: grattino per il ghiaccio, guanti, cavi batteria e catene da neve (se non si utilizzano gomme invernali) sono da tenere a bordo dell’auto. In questa stagione, dove i giorni s’accorciano rapidamente, il controllo dell’illuminazione è indispensabile per vedere ed essere visti. Importante la sostituzione delle spazzole dei tergicristalli difettose. Inoltre, il flusso dell’aria calda del riscaldamento dev’essere indirizzato verso il parabrezza per impedire l’appannamento e il gelo sui vetri. 

Commenta