Inforicambi

Sicurezza e salute

Dormire in auto: 5 pratici consigli

La domanda “perché dovrei dormire in auto ?” è legittima, ma può essere la soluzione in diverse occasioni.

Basti pensare all’organizzazione di un viaggio, se non ci si può permettere una sistemazione dormire nella propria auto è una valida alternativa

Ecco cinque suggerimenti per coloro a cui è capitato di dormire in auto o che prevedono tale situazione:

  • Sii attrezzato: in macchina non possono mancare alcuni oggetti fondamentali, un sacco a pelo in caso di basse temperature, acqua fresca, un libro per conciliare il sonno, ovviamente il cellulare ed infine vestiti per la notte ed il giorno dopo, valuta bene la posizione dei finestrini in caso di zanzare oppure procurati dei teli per evitare gli insetti.

 

  • Parcheggiare in punti “strategici” ovvero provvisti di servizi igienici o supermercati notturni, il posto inoltre deve anche essere sicuro per permetterti di dormire tranquillamente ed evitare brutte sorprese;

 

  • Sii un tipo socievole: può capitare di fermarsi in centri abitati e presentarsi bene ed educatamente alle persone del luogo è sicuramente il modo migliore per evitare brutte sorprese, cura il tuo aspetto e sii sempre ben presentabile in modo da non suscitare preoccupazioni;

 

  • In caso le forze dell’ordine ti fermino ricorda di non mostrarti contrariato alle loro domande: potrai sempre dire che stai viaggiando da 12 ore e per prudenza ti sei appartato, oppure che a seguito di un litigio sei costretto ad andare da tuo fratello perché lui/lei ti ha cacciato di casa. La maggior parte delle volte gli agenti di polizia si dimostreranno comprensivi, basta che non li si tratti sgarbatamente;

 

  • La sicurezza: prima di prendere sonno assicurati davvero di trovarti in un posto sicuro e chiudi sempre le portiere.

 

A cura di: Massimo De Vivo

 

Commenta