Sport motori

Al Mugello, terzo gradino del podio per Valentino Rossi

Sul circuito del Mugello è festa, l’intera pista si tinge di giallo, un colore da Campione, perché sul terzo gradino del podio, in ottima compagnia, vista la doppietta Ducati, c’è lui, Valentino Rossi

Ha lottato fino alle fine per conquistare un risultato soddisfacente, dopo la pole position, Valentino Rossi puntava alla vittoria ma la sua contentezza di esultare al Mugello, davanti a migliaia di tifosi, è tangibile. 

Ha scelto la gomma anteriore dura, per avere la certezza della durata, gli altri piloti correvano con la mescola morbida, ma la sua Yamaha YZR-M1 aveva una esuberanza tale da consumare presto e subito le gomme. 

La strategia di Rossi era dunque sulla durata, sul finire di gara i suoi concorrenti avrebbero avuto meno grip e da li in poi, avrebbe potuto allungare e così è stato. Ha lottato a pochi giri dalla fine con un tenace Iannone , ma alla fine è salito sul podio, tra un tricolore ed un VR46 che ha il sapore di un Campione vero ed innato. 

Marco Lasala

Commenta