Inforicambi

Sport motori

Ad Assen vittoria per Valentino Rossi

Non si arresta la furia gialla nemmeno in Olanda e così, nonostante un Warm Up bagnato e caratterizzato da un velocissimo Jack Miller, ancora una volta Valentino Rossi dice la sua, conquistando la sua ottava vittoria stagionale.

Ad Assen tutto è pronto per un Gran Premio di quelli attesissimi, Valentino Rossi è alla ricerca del suo decimo titolo mondiale, ma c’è un Andrea Dovizioso scatenato ed un altrettanto incisivo Johann Zarco.

Rossi parte in terza fila, Dovizioso in quarta, nelle prime posizioni ci sono Zarco e Marquez, si attende anche la rimonta di Marc Marquez e Vinales, quest’ultimo decisamente in un periodo nero.

Si spegne il semaforo e subito Valentino scatta bene, recuperando velocemente posizioni, in sua compagnia c’è un altro italiano, Danilo Petrucci , pilota che per tutta la gara darà del filo da torcere a Rossi per conquistare il gradino più alto del podio.

Messi alle spalle Zarco e Miller , la bagarre tra Petrucci e Rossi sia fa sempre più accesa, lo scontro Ducati contro Yamaha è senza precedenti, era dai tempi di Casey Stoner che la casa di Borgo Panigale non era così in testa.

Andrea Dovizioso non riesce ad avere la meglio su Marquez, chiuderà in quinta posizione, complice anche uno scatenato Cal Crutchlow , autore di uno splendido quarto posto.

Sono fuori dalla corsa al titolo, Jorge Lorenzo , quindicesimo e Maverick Vinales che cade. 

Da segnalare la nona posizione di Andrea Iannone e la tredicesima per Dani Pedrosa.

Attualmente nella classifica pilota c’è Andrea Dovizioso al comando.

Marco Lasala

Commenta