Sport motori

Un Valentino Rossi che non molla!

Non molla, non vuole abbandonare il suo desiderio di titolo, Valentino Rossi, sia nella giornata di Lunedì che in quella di ieri, è tornato in sella, sul circuito di Misano, per capire a che punto fosse arrivato il suo recupero.

Dopo l’infortunio procuratosi durante una sessione di allenamento in off-road, Valentino Rossi ha dovuto attendere oltre 2 settimane per salire nuovamente in sella ad una moto, in questo caso una Yamaha YZF-R1 M per così saggiare la sua forma fisica.

Se nel lunedì di prove, il nove volte Campione del mondo aveva dimostrato non poco affaticamento, Mercoledì le cose sono andate decisamente meglio.

Due ore di test, una YZF-R1 M che era condotta da un vero pilota di MotoGP, il Dottore scende dalla moto soddisfatto, ora dovrà valutare se presenziare la prossima gara di MotoGP, prevista questo fine settimana in Spagna, ad Aragon.

Rossi ci ha sempre abituati che non esistono schemi e prassi per lui, del resto un pluricampione del mondo non sarà mai scontato, perché la sua mente comanda sul corpo.

Marco Lasala

Commenta