Japanparts Group festeggia i 30 anni di attività - inforicambi

Automechanika 2018

Archivio >

Japanparts Group festeggia 30 anni di attività

La forza internazionale del Gruppo veronese ad Automechanika Francoforte: si punta all’ampliamento della logistica

Japanparts Group Japanparts Group quest’anno festeggia il traguardo dei 30 anni di attività. Un traguardo importante per l’azienda che in questi anni è cresciuta in modo esponenziale in Italia all’estero. Nata come ditta familiare nel 1988 è specializzata nei ricambi per veicoli asiatici europei ed americani con i marchi Japanparts, Ashika e Japko. Ad oggi sono oltre 30.000 le referenze codificate per ognuno dei tre brand. Questo sarà l’importante biglietto da visita con cui l’impresa veronese si presenterà al pubblico di Automechanika Francoforte.

Gamma prodotti distribuita

Comprende 140 diverse famiglie di articoli che abbracciano tutte le tipologie della ricambistica, dalle parti motore ai freni, dalle frizioni alle parti elettriche alle sospensioni, con la sola esclusione delle parti carrozzeria. La costante ascesa del mercato dell’automobile prodotta nei mercati dell’estremo oriente, ha portato in breve tempo Japanparts a posizionarsi nei primi posti nel settore automotive dei ricambi.

 

Japanparts Group oggi sta completando un’importante operazione per l’ottimizzazione del footprint aziendale

Magazzino Japanparts Group Ha investito nell’ampliamento del magazzino dell’headquarter per raggiungere un totale di 53.000 metriquadri complessivi di superficie di stockaggio, che consentirà di consolidare la propria presenza e di ampliare la gamma europea, assicurando la velocità e la garanzia delle consegne e aumentando la copertura dello stock che già ora si attesta intorno ai 6 mesi di vendite. L’inaugurazione è prevista per il primo trimestre del 2019. Un piano strategico ambizioso che punta a rafforzare la specializzazione in ricambi per veicoli asiatici ed americani, andando però ad implementare anche le applicazioni per veicoli europei così da diventare punto di riferimento globale.

 

Ammortizzatori e non solo

Japanparts Group L’importante inserimento a catalogo degli ammortizzatori, che in brevissimo tempo sono divenuti prodotto di punta che copre il circolante asiatico ed europeo, ha dato infatti risultati ben al di sopra delle aspettative. Per le pompe acqua l’azienda quest’anno ha già messo a catalogo l’ampliamento della gamma europea. Per il prossimo anno invece è previsto l’ampliamento della gamma europea per le pastiglie, i dischi, i tamburi e le ganasce. E non solo, il Gruppo aumenta le sue competenze allargando il campo di attività all’insegna della nuova strategia “Yes we Have” inserendo in gamma nuove tecnologie come i sensori ABS e le valvole EGR per una fornitura completa a 360°.  “La forza di Japanparts è da sempre la flessibilità, la rapidità nel riadattarsi in un mercato mondiale così dinamico e veloce, lo stock sempre più importante, i costi contenuti ed una fornitura completa. Migliorare queste qualità è l’obiettivo principale che ci proponiamo per il futuro” mette in risalto Alessandro Piazza, general manager di Japanparts Group.

Commenta