Autopromotec che spettacolo! Va in scena Officina 4.0 - inforicambi

Autopromotec 2017

Archivio >

Autopromotec che spettacolo! Va in scena Officina 4.0

Per la prima volta saranno simulate le riparazioni sull’auto del futuro

MILANO –  E’ la novità delle novità. Riguarda il mondo dei meccanici (futuri meccatronici) chiamati ad innovarsi per non rimanere fuori dall’importante circuito della riparazione.  Ad Autopromotec 2017 (in programma dal 24 al 28 maggio nel quartiere fieristico di Bologna) ci sarà un’anteprima assoluta e unica nel suo genere. Il tutto nel nome dell’autoriparazione del futuro.   All’interno di un padiglione della struttura fieristica prenderà vita ‘Officina 4.0’. Tema trattato lo scorso giugno negli Stati Generali di Autopromotec Conference.  Ad annunciarlo è Renzo Servadei (nella foto),  amministratore delegato di Promotec, intervenuto mercoledì 29 marzo a Milano alla presentazione del ‘Trofeo della Stampa 2017’ che verrà consegnato nel primo giorno della manifestazione bolognese ad una personalità che maggiormente si è distinta nel mondo aftermarket. . “Sarà simulato fedelmente – spiega – un ambiente effettivamente funzionante con tutti gli strumenti moderni e avanzati idonei alla riparazione del veicolo del futuro”. Quello connesso e sempre più innovativo nella sua componenstica dove, in più, l’internet of things giocherà un ruolo strategico nella manutenzione predittiva. Un importante colpo messo a segno dagli organizzatori della kermesse che consolida ulteriormente la qualità del palcoscenico di Autopromotec. Evento internazionale, quest’anno giunto alla 27esima edizione, in grado di aggregare sempre più tutte le filiere merceologiche dell’aftermarket automobilistico: dai pneumatici al car service, dalle attrezzature per officina ai ricambi.

Stefano Belfiore

 

Commenta